Utente 566XXX
Scusate, prima avevo creato un altro consulto però ho perso i dati di accesso e ora lo sto ricreando.

Salve mia madre da poco ha fatto una biopsia al fegato per degli angiomi di forma irregolare (il dottore ha detto "A zig zag") trovati dopo aver fatto un ecografia e sono usciti questi risultati ma non capiamo cosa significa.

Caratterizzazione macroscopica

Pervengono quattro vetrini già strisciati (A) e fissati ed un coagulo (B).

diagnosi cito/istologica

A- lembi anche tridimensionali, composti da epatociti con evidente anisonucleosi ma con rapporto N/C sostanzialmente conservato. Reperto microscopico suggestivo di alterazioni epatocitarie di natura reattivo-rigenerativa.

B- Le sezioni istologiche, allestite dal coagulo in piastra, hanno evidenziato microfrustoli di parenchima epatico liberi da neoplasia, con modificazioni epatocitarie di possibile natura reattivo-rigenerativa.

Caratterizzazione macroscopica

Pervengono quattro vetrini già strisciati (A) e fissati ed un coagulo (B).

diagnosi cito/istologica

A- lembi anche tridimensionali, composti da epatociti con evidente anisonucleosi ma con rapporto N/C sostanzialmente conservato. Reperto microscopico suggestivo di alterazioni epatocitarie di natura reattivo-rigenerativa.

B- Le sezioni istologiche, allestite dal coagulo in piastra, hanno evidenziato microfrustoli di parenchima epatico liberi da neoplasia, con modificazioni epatocitarie di possibile natura reattivo-rigenerativa.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Direi nulla di "brutto"!
La biopsia ha evidenziato una zona di rigenerazione del fegato,
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 566XXX

Grazie mille!

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Di nulla!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 566XXX

Ho fatto vedere il risultato anche al medico di famiglia e mi ha detto che praticamente ci sono delle alterazioni delle cellule che stanno reagendo a qualcosa ma non si capisce a cosa.. Secondo lei cosa potrebbe essere? E cosa dovrei fare? Grazie per la risposta

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
non mi ha fornito alcun dato per poterle rispondere
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 566XXX

Non ho altri dati, ho solo quelli che le ho già inviato. In base a quei dati lei non saprebbe ipotizzare cosa ha causato queste alterazioni delle cellule?

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dovrei visitare la persona e vedere gli esami di laboratorio
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 566XXX

Va bene un ultima cosa: da i dati che le ho fatto leggere si esclude che ora il fegato abbia qualcosa? Solamente che si sta "rigenerando" perché qualcosa lo ha "rovinato" in passato, è così? Anche perché secondo me se c'era qualcosa al fegato con la biopsia si sarebbe visto no?

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certo
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia