Utente 361XXX
Salve, vi scrivo quanto riportato nell'esame istologico:
Natura e sede del prelievo
BIOPSIE SU MUCOSA INTESTINALE: A) COLON DESTRO; - B) BIOPSIE COLON SINISTRO; - C) BIOPSIE ILEO.

DESCRIZIONE MACROSCOPICA
A) 2 frammenti bioptici
B) 4 minuti frammenti bioptici
C) 2 frammenti bioptici

DIAGNOSI
A, B: Mucosa colica con architettura delle cripte normale, edema e lieve flogosi cronica, aspecifica, della lamina propria.

C: Mucosa dell'intestino tenue sede di regolare profilo dei villi, in cui si osserva espansione del tessuto linfoide nella lamina propria, anche in forma di follicoli linfoidi secondari, con distorsione delle cripte intestinali.
L'immunocolorazione eseguita per CD3, CD20 e bcl-2 depone per un iperplasia linfoide localizzata.
Reperti istomorfologici da correlare ai dati clinici ed endoscopici, con eventuale rivalutazione in rapporto all'andamento evolutivo.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nel complesso un'istologia senza rilievi patologici. Ovviamente bisogna valutare l'aspetto endoscopico del colon e la sua sintomatologia

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 361XXX

i sintomi li ho da circa 5 anni e questo non è il primo esame istologico che faccio.
Tenesmo continuo, gonfiore e dolore al tatto dell'addome, flatulenza eccessiva e meteorismo, stipsi con muchi alternata a feci molli dopo prima liberazione( non sempre). Spasmi del tratto finale del colon se non vado in bagno dopo alcuni giorni. Inizialmente persi peso(7-8kg), adesso sono stabile ma comunque non ingrasso. Da quest'ultima colon si evince un'abnorme flessuosità e tortuosità del colon.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non c'entra il colon (almeno come malattia) con i suoi disturbi che sono compatibili con delle intolleranze alimentari o una disbiosi intestinale
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it