Utente 492XXX
Salve a tutti,

mio padre a causa di un Adenoma tubulo-villoso misto (secondo la biopsia endoscopica) del grosso intestino (colon ascendente) non trattabile endoscopicamente è stato sottoposto ad emicolectomia destra, e dunque l'esito istologico è il seguente:

"Resecato intestinale caratterizzato dalla presenza di una neoformazione, ben circoscritta, costituita interamente da tessuto adiposo maturo con i caratteri del Lipoma sottomucoso; tale neoformazione è bordata da mucosa in gran parte normoconformata e focalmente ulcerata, erosa ed assottigliata, associata alla presenza di flogosi cronica lipogranulomatosa riacutizzata.
Dal tessuto adiposo periviscerale si isolano 16 linfonodi in sede di iperplasia follicolare reattiva. "

Vorrei delucidazioni sul significato, in parole povere, di questa diagnosi.

Nel ringraziarvi Vi porgo i migliori saluti.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Solo un "banale" lipoma senza alcun carattere di malignità.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia