Utente 570XXX
Buongiorno, sono Claudia e sono di Salerno.
Sono diplomata e ho fatto molte domande per la sanità e sono in attesa di un posto in una clinica/ casa di riposo per anziani a Montella.
Nel frattempo per vivere faccio la badante a due anziani (alternandomi) nel vicino paese di Acerno, in montagna. Campo veramente con pochi soldi e spesso salto la colazione.
A metà mattinata la mia signora voleva una fetta di focaccia e andati dal panettiere ho comprato, visto la fame, una rosetta piccolina da condire con l'olio per non arrivare digiuna oggi pomeriggio.
Il pane era fresco, chiaro, morbido senza niente di strano. Mangiandolo pero aveva un sapore un po strano, un po acidognolo un sapore che pur comprando la stessa rosetta tutte le mattina non avevo mai provato. Non era acido, ne non buono, il pane era fresco, non aveva muffa ne parti nere ne niente.
Giusto per stare un po più tranquilla e dato che qui non posso permettermi di stare poco bene ne niente, posso dire che il pane se è fresco e non presenta muffa è buono cioè a vostro parere era un'aroma, un altro tipo di farina magari del pane sopra.. . posso stare tranquilla e comprare il pane sempre li?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Direi, da come descrive, che può stare tranquilla.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it