Utente 572XXX
Buongiorno.
Sono Ruben, e vorrei porvi una domanda s'è possibile.
Vivo in provincia di Salerno, anche se son straniero, abito nella bellissima Italia da 1 annetto.
Mio padre purtroppo lotta con un bruttissimo male e, per cercare lavoro siam venuti qui io e mia madre, abbiamo bisogno di soldi e di cure.
Sin da subito lei lavorava ed io ho preso, da come potete vedere, intense ore di lezione d'italiano.
Comunque, oltre a queste cose, sin da piccolo ho visto mio padre e prima di lui mia nonna sempre male, sempre in ospedali, credo ceh questo sia un trauma, sia stato un trauma per me.
Oltre quello descritto...io col il tempo, con infermieri e macchinari medici in casa, sono diventato ansioso di star male.
Quindi ad ogni minimo sintomo ho paura, inutile dirvi che le accortenze nella mia vita sono 100...a partire dal cibo, deve essere cotto bene, in scadenza bene, non deve emettere puzzare etc.
Mia madre è andata via da Salerno 4 giorni fà e per me cucinarmi da solo è come incubo brutto.
Ho paura di non cucinare bene una cosa, di non conservarla bene etc.
Io abito al 3 piano di un palazzo popolare molto lontano dal centro, sto facendo nel tempo libero sport e il personal trainer mi consiglia molta carne.
Ho sceso e sono andato in macellaria dove andava spesso mia madre, siam amici cl macellaro ed ho comprato 4 hamburger rossi e un petto di pollo.
Qui ci sono 16-17 gradi e io per portare la carne fresca a casa c'ho messo 40 minuti a piedi.
Secondo il vostro parere è troppo tempo a temp ambiente?

Scusate la domanda scema, forse da persona traumatizzata...ho bisogno di psicologo per eliminare il passato dalla mia vita, spero possiate capirmi...aspetto vostre email...
Grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nessun problema.
Cordiali saluti
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 572XXX

Gentile dottore, grazie
Volevo rubarle altre cinqua minute per chiederle un'ultima cosa. Allora io sono salito sopra e ho messo l hamburger che volevo cucinare in frigo no? separati da altri che ho messo in congelatore.
L ho cacciato poi dal frigo e l ho messo nella padella con olio...ero convinto di aver acceso il fuoco ma dopo 10 monuti sono andato ed era spento, fornello difettoso.
È stato l hamburger crudo per 10-15 minuti cosi, nella padella non succede nulla, ora lo sto cuocendo...
Mi aiuti um momento a capire in modo che per il futuro non mi crei questi brutti incubi e pensieri.
Ovviamente appena aveo un lavoro fisso mi faro swguire da qualcuno.
Graze

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nessun problema! !!!!!!!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia