Utente 567XXX
Buongiorno dottori,
sono un ragazzo di 22 anni (peso 76 Kg h 180 cm, no fumo, sport moderato) e da qualche giorno ho avuto un problema;
in particolare ieri sera ho avuto diarrea piuttosto abbondante per circa 2 orette accompagnata da forti dolori addominali: inizialmente dolore addominale diffuso su tutti i quadranti, crampi e poi feci normali di colore e consistenza che nel corso della serata si sono trasformate in diarrea acquosa, sempre di colore marrone.

Ero fuori a cena, al che sono rientrato a casa e progressivamente la sensazione dolorifica è andata scemando.

Stamattina mi sono svegliato e fino alle 14 del pomeriggio non ho avuto alcun fastidio; non ho mangiato nulla e sono tornati i crampi un po diffusi a tutto l'addome associati a meteorismo.
Verso le 16 vado in bagno ed emetto feci di normale consistenza ma molto chiare.

Non ho perdita di peso, di appetito o altri sintomi.

Nella mia vita ho sempre eseguito analisi del sangue 1 volta l'anno che sono sempre state normali (ultima un anno fa), ultima ETG addome circa 4 anni fa e sono sempre andato di corpo regolarmente senca alcun problema.

L'unica cosa, ho eseguito conlonscopia a giugno completamente negativa per via di un polipo amartomatoso che mi era stato trovato 5 anni fa e rimosso in endoscopia.

La mia domanda è: le feci chiare possono associarsi a un quadro infettivo/infiammatorio del colon?
posso stare tranquillo per quel che riguarda eventuali malattie ostruttive a carico del coledoco (K pancreas ecc...)?

ps non ho familiarità per malattie GI
Ringrazio molto per attenzione

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Se l' episodio di feci chiare è stato isolato, solo quel giorno lì, non ha alcun significato. Dopo tanta diarrea, la quantità di bile nelle feci ( che è quella che dà il colore ) può risultare ridotta, ma non vada a pensare a cose strane, soprattutto per la sua età.
Prof. alberto tittobello