Utente 210XXX
Buonasera, ho 27 anni, non fumatore, e non bevo più da molto ormai, normopeso e sportivo, assunzione regolare a volte abbondante di verdure e un po' meno per la frutta, ho il brutto vizio di lasciarmi andare a volte alla golosità e consumare più fette di insaccato nella stessa giornata, questo non capita affatto tutti i giorni, ma a volte é successo anche di finire 100 grammi in un solo giorno, sono episodi non abitudinari, ho fatto una gastroscopia a Luglio, ed oltre un esofagite di grado basso non vi era nulla, la mia paura é però sfociata all'improvviso, temo per la possibilità di un cancro al colon o allo stomaco, dato che mia nonna e i fratelli ne sono stati colpiti in massa dopo i 50 anni (Colon) Quali sono le mie percentuali di rischio?
E cosa posso fare per prevenire e stare più tranquillo in merito?
Sono comunque intenzionato da oggi stesso di troncare definitivamente e non mangiare più carni lavorate.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sono 8 anni che esterna le sue paure. Non pensi adesso al cancro, ma una corretta alimentazione l'aiuterà a stare in forma.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it