Utente
Buongiorno gentili dottori,
da ieri mattina avverto un dolore al fianco sinistro nella parte posteriore... (speculare alla posizione del fegato/sulla parte terminale della gabbia toracica).

il dolore non è costate e appare come delle fitte quando faccio piegamenti verso il fianco e quando espello completamente l'aria.

purtroppo non posso andare da medico e sono davvero molto preoccupato che sia qualcosa di grave.

ho provato a controllare e le urine sono limpide e non trovo nelle feci nessuna nulla che faccia pensare a qualcosa di strano.

secondo voi cosa potrebbe essere...?

tengo a precisare che non chiedo una diagnosi ma un parere e che vedrò il medico quanto prima.

grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente accumulo di gas intestinale o un dolore muscolare.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio gentile dottore per la celere risposta.
In effetti mi rendo conto che ho spesso aria nella pancia (specie al mattino). Potrebbe anche questo indicare un accumulo di gas?.
grazie
Cordiali saluti!

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certamente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Speriamo perché ho paura che Potrebbero essere anche i reni.
Grazie

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno, vi aggiorno in merito alla situazione.
Rispetto alla scorsa settimana è molto migliorato ma non è passato del tutto quindi stasera andrò dal medico anche perché cercando il sintomo su internet ovviamente esce tumore ovunque.
C'è da dire che l'altro giorno facendo la pipi ho notato che non era perfettamente limpida al che ho subito ipotizzato qualche problema ai reni. Oltre a quel episodio le successive volte è sempre stata trasparente.
Grazie
Cordiali saluti

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno,
Purtroppo dopo vario tempo il dolore periste... non sempre presente ma c’è, specie durante i piegamenti del busto verso destra o sinistra.
Ho effettuato una ecografia e i reni sono ok tranne per una cisti di 18 mm sul rene sinistro.
Potrebbe essere quella a causare il dolore?
Grazie

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente
Grazie per la celere risposta.
Io specialista che mi ha fatto L ecografia ipotizza una problematica muscolare in quanto il dolore lo avverto solo durate i piegamenti verso dx o sx.

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Cosa che già le dissi nella mia prima risposta.....
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente
Certo ha pienamente ragione. La ringrazio e mi scuso..
Ero preoccupato per la durata... è anche vero che che la settimana prima di cominciare ad avvertire il dolore ho fatto degli sforzi intensi per cercare di accendere una motosega...

[#11] dopo  
Utente
Scusi se la disturbo, ma un dolore muscolare di questo tipo può durare così a lungo!? Grazie mille

[#12]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certamente
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#13] dopo  
Utente
Buongiorno gentili dottori, ad oggi ancora avverto questi fastidì... settimana scorsa ho fatto una seduta da un fisioterapista il quale mi ha comunicato che secondo lui ho un irrigidimento muscolare su all’altezza di una vertebra!! Io sono molto preoccupato sia qualcosa di molto più grave considerando che il dolore è ancora presente. Ho notato anche che le feci non sempre sono completamente formate o meglio non sempre hanno la forma che uno si aspetta che abbiano...leggendo in internet purtroppo potrebbe essere un sintomo tumorale.
È davvero così ?
Grazie mille