x

x

Dorsalgia e co-efferalgan

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Gentile dottore, il mio ortopedico mi ha diagnosticato una dorsalgia (ho avuto quattro crolli vertebrali, ho scoliosi, cifosi e grave osteoporosi e mi sono sottoposta a due vertebroplastica e porto un busto rigido (il tutto da circa 6 anni)).
Il dolore è forte e il Co-Efferalgan lo lenisce appena.
E’ un dolore girovago, in quanto mi fa male un po’ al fianco destro posteriore e a volte anteriore, un po’ al lato sinistro, un po’ al centro-schiena.
Lui afferma che durerà per circa un mese (è iniziato il 21 febbraio e non accenna a diminuire).
Non si placa né se sto in piedi o sdraiata o seduta in poltrona.
Non c’è una cura specifica per questa patologia?
Ho sempre fatto, a cicli, punture di Difosfonal.
Il Co-Efferalgan, col tempo, può essere nocivo?
Sa consigliarmi qualcosa?
Grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Come mai chiede in gastroenterologioa ?

Ad ogni modo il farmaco non è gastrolesivo

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test