Utente 573XXX
mesetto circa ho sofferto di dolori addominali e nausea che si calmava soprattutto con il cibo, brividi di freddo ma senza febbre.


Ho fatto circa 10 giorni fa un ecoaddome, tutto nella norma tranne milza ingrossata a 12, 5 cm e fegato nei limiti superiori nella norma, sotto consiglio del mio medico curante ho effettuato emocromo, transaminasi, antigene epatite b e c, gamma gt, tutti i risultati perfetti, solo la bilirubina un 0, 1 più alta, proteina c reattiva nei valori.


il mio medico mi ha detto che è inutile effettuare altri esami perchè non c'è nè bisogno.


la nausea è quasi scomparsa però mi è rimasto un dolore, un fastidio, parte addome alto sinistro, diciamo proprio dove più o meno dovrebbe esserci la milza, non so se sono dolori intercostali p devo stare attento e preoccuparmi con la milza, al tatto a volte il dolore si accentua, specifico che il dolore non è fortissimo, diciamo che è come se pizzicasse.


Mi consigliate di fare altre indagini?

o sono solo dolori dipesi dalla colite?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La sua milza ha nulla.
Il fastidio è di origine gastrica.
Faccia una visita gastroenterologica per confermare questa ipotesi a distanza.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 573XXX

La ringrazio vivamente per la risposta
Seguirò il suo consiglio, lei pensa a qualche problema tipo gastrite o ci sono segni che possono far pensare anche a qualcosa di più grave?
Ero un pò preoccupato per questa milza che a detta del radiologo era ingrossata e poteva far pensare a problemi al fegato
Questo dolore addome sinistro alto,in prossimità delle costole quindi può essere anche un semplice dolore intercostale?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Al limite gastrite.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia