Hp/hb complex positivo e calprotectina

Salve.
Sono una ragazza di 23 anni e da circa un mese ho problemi ad evacuare.
Le feci sono dure e scure, vi è anche la presenza di un severo meteorismo.
Clisteri e lassativi non fanno più effetto.
Dall'eco non risulta un'istruzione intestinale.
Il dolore addominale è fortissimo, tanto da farmi svenire 2 volte nel giro di pochi giorni.
Ho fatto diversi esami sulle feci da cui risulta:
Hb positivo: presenza ematica nel tratto digestivo intestinale.

Hb/Hp positivo: presenza ematica nel tratto diversivo superiore.

Hb e Hb/Hp positivi: presenza ematica in entrambi i tratti.

Calprotectina quantitativa: 463, 70 mg/Kg
Parassitologico negativo.


Mi hanno già prenotato per gastroscopia e colonscopia e nell'ultimo mese ho perso anche 2/3 chili.

Secondo il vostro parere, di cosa potrebbe trattarsi?

Sono abbastanza preoccupata visto che sono così giovane.
Non vorrei ci fosse la possibilità di un tumore al colon.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,8k 956 12
Sicuramente non un tumore.
Verosimilmente processo infiammatorio.
Cordialmente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
La ringrazio. A cosa potrebbe essere dovuto? Mi preoccupa che abbia interessato anche il tratto digestivo (soffro di gastrite)
[#3]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
Potrebbe trattarsi magari di un fecaloma? La "via" per evacuare è completamente ostruita.
[#4]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,8k 956 12
Dall'eco non risulta una ostruzione intestinale, lo ha detto lei.....

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#5]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
Sì, ma l'eco è stata fatta ben 2 settimane fa. La situazione ora è peggiorata, non riesco a fare aria ed ho difficoltà anche ad urinare. Ho dolori lombari e al fianco sinistro, nausea e questo senso di oppressione all'anno. Ho lo stimolo, ma non riesco.
[#6]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,8k 956 12
Se non riesce a fare feci e nemmeno gas, deve recarsi subito in pronto soccorso.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
Sono riuscita ad evacuare due feci caprine. Il mal di schiena è insopportabile e venerdì ho la colonscopia...
[#8]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
Salve. Ho fatto la colon. Potrei scriverle il referto?
[#9]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,8k 956 12
Certamente

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
La ringrazio.
Da come riportato dal referto:
"Assenza di lesioni a carico del retto e di tutto il grosso intestino che viene esplorato fino al cieco. Ileoscopia retrograda negativa. Da segnalare particolare iperflussuosità del viscere."
È proprio quest'ultima parte che non ho capito...
[#11]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,8k 956 12
Ha qualche curva in più ma non è una malattia

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
E può essere questa la causa di stitichezza, dolori atroci addominali, gonfiore addominale, dolori alla schiena e meteorismo? Perché da un mese a questa parte, non ne posso più. Bevo molto acqua e mangio molte verdure e fibre, ma non riesco comunque ad evacuare.
[#13]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,8k 956 12
Possibile.
Provi, sotto controllo medico, ad utilizzare un prodotto a base di macrogol

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
E crede che sia un disturbo cronico o risolvibile? Sono piuttosto preoccupata perché fra 15 giorni dovrei partire, sono un futuro maresciallo della Marina militare e non vorrei aver problemi. Sono disperata
[#15]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,8k 956 12
Se ha un intestino lungo e pieno di curve, questo dura tutta la vita.
In teoria per conferma dovrebbe fare una TC colonscopia virtuale

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#16]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
E non c'è una cura che attenui il disturbo?
[#17]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,8k 956 12
Quella che, se ha letto le mie risposte, le ho già suggerito.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#18]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
Sì, ho letto... È praticamente uno dei principi di selg esse 1000 che ho preso per la preparazione per la colon. Quindi, praticamente, mi sarà complicato riuscire ad andare in bagno naturalmente. I miei dolori sono come scosse, provengono da sotto la costola sinistra e dal basso ventre sinistro fino ad espandersi alla pancia intera. Ho anche scoperto di avere un'esofagite, ma nel referto della gastro non è specificato se derivi da reflusso o meno
[#19]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,8k 956 12
L'esofagite deriva solo da reflusso.
Il macrogol per la stipsi si prende a dosi basse (non come nella preparazione alla colonscopia) e può uscire come è quando vuole!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#20]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
La ringrazio dottore, è stato gentilissimo!
Le auguro una buona serata.
[#21]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
Buongiorno dottore. Oggi mi sono svegliata con un dolore atroce invalidante al basso ventre sinistro (simile ad una fitta) che si espande fino alla schiena e la parte posteriore del fianco. Continua a farmi male, volevo sapere se potesse essere dovuto all'accumulo di gas che non riesco ad espellere. Sto prendendo Mylicongas che mi è stato dato dal medico di base, ma non ho ancora risolto nulla. Inizio davvero ad essere spaventata.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test