Utente
Buonasera.
Sono a richiedere un consulto a voi esperti.
Dopo un raschiamento effettuato circa 1 mese fa ho avuto un forte periodo di stress e ansia, infatti sono sotto psicofarmaci.
A un certo punto avevo nausee fortissime durante i pasti, tanto che non riuscivo a mangiare ed ero dimagrita parecchio (anche a causa gravidanza).
In preda al panico ho effettuato al pronto soccorso il 19 di giugno degli esami del sangue ed una ecografia all'addome.
L'eco tutto ok.
Gli esami del sangue buoni ma leucociti un po' alti 11 e qualcosa e linfociti un po' bassi 22 e qualcosa.
Sono andata anche da un gastroenterologo, che mi ha detto tutto ok.
Tanto meteorismo e difficoltà digestive.
Ad un certo punto, circa 10 giorni fa è passato tutto, nausee, inappetenza, gorgoglii... Per un poco sono stata meglio! Ma stasera sento di nuovo gorgoglii, nausea e inappetenza.
Cosa devo pensare?
Aiutatemi! Ho paura sia qualcosa di grave... Il mio medico di base dice colon irritabile ma io non mi do pace e continuo a pensare a cose brutte... Oltretutto ho subito stimolo ad andare in bagno, e continuo a guardarmi ossessivamente le feci, che a volte sono di colore più chiaro, a volte scuro.
Grazie a chi vorrà rispondermi! Isabella

[#1]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
8% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Per prima cosa stia serena perché se soffre di colon irritabile la sua ansia peggiora i sintomi. Comunque le CONSIGLIO una ecografia fegato e colecisti
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore. Ho effettuato una eco 20 giorni fa e diceva tutto ok. Ho una paura immensa! Ieri ho avuto un attacco di panico perché avevo male al braccio sinistro... Mi sono agitata tantissimo. Stasera sto digerendo con molta fatica, come due settimane fa. Eppure mi sentivo meglio! Come mai secondo lei? Io soffro da sempre di gastrite e reflusso... La eco mi aveva evidenziato numerose microcisti...

[#3] dopo  
Utente
Oltretutto adesso mi sento anche I brividi addosso. Sono terrorizzata di avere un brutto male....

[#4]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
8% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Le ripeto deve stare più serena. Inizi una terapia con qualche procinetico e un antireflussogeno e veda come va.
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno dottore. Oggi ho ancora nausea forte. E tanti rumori in pancia. Credo anche un po' di bruciore... Ho anche il timore di essere dimagrita.... Che potrebbe essere secondo lei? Un tumore allo stomaco? Ho effettuato una gastroscopia 3 anni fa e a parte il cardias che non funziona bene era tutto a posto! Non so più che pensare... Devo effettuarne un'altra? Il gastroenterologo l'ho visto 17 giorni fa e non mi ha detto nulla! Oltretutto non capisco perché avevo questo disturbo anche un mese fa, a un certo punto è scomparso ed ora è ricominciato! La prego mi aiuti..

[#6] dopo  
Utente
Adesso è subentrata di nuovo cattiva digestione e pesantezza allo stomaco. Non ne posso più. Nei giorni scorsi mi sembrava che tutto andasse meglio! Mangiavo di gusto e digerivo senza problemi. Possibile sia tornato tutto come 20 giorni fa?!?

[#7] dopo  
Utente
Dottore mi aiuti. È tutta notte che non dormo causa bruciori e malessere nella parte alta dell'addome! Continuo ad eruttare anche se non mangio e mi viene da vomitare sempre. Ho tutto uno strano malessere. In più ho la bocca amara e ieri mi è venuta su tutta una sensazione di acido in gola una sensazione fortissima e bruttissima. Aiuto sono angosciatissima! Potrebbe essere un tumore allo stomaco?

[#8]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
8% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
La sua ansia amplifica i suoi disturbi gastrici che sn più che altro di tipo funzionale e non organico pertanto ne parli con il suo gastroenterologo e si facci impostare una terapia per la MRGE
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#9] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per la sua risposta! Ieri stavo talmente male che mi sono recata in pronto soccorso, dove mi hanno fatto analisi del sangue e visita. Gli esami sono abbastanza buoni tranne i leucociti, che sono un po' alti(14000!!!),secondo lei come mai? La pcr è bassa invece. Mi hanno fatto una flebo di plasil e di pantoprazolo, e poi sono stata molto meglio, sono riuscita a dormire e a fare colazione. Sento ancora un poco di pesantezza ma la nausea va molto meglio. La dottoressa mi ha detto di prendere pantoprazolo 40 per 2 settimane. Può essere una soluzione ai miei problemi? Secondo lei devo fare cmq una gastroscopia per sicurezza? Ne ho effettuata una circa 3 anni fa...

[#10]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
8% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
La Gastro non serve faccia una terapia con il PPI che le hanno prescritto e aggiunga un antireflussogeno
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#11] dopo  
Utente
Grazie mille dottore!!! Cmq ora va molto meglio!!! La nausea fortissima mi è passata e sono tornata a mangiare. Unica cosa appena mangiato sento tanti brontolii e qualche colichetta. Come se dovessi andare a scaricare in bagno. Ma poi non ci vado. Ieri ho mangiato riso in bianco ma sembrava tutto un gorgoglio. Secondo lei quei leucociti alti a cosa sono dovuti? Può essere solo dallo stress e dalla gastrite? O è l'intestino che non sta bene? Sto prendendo pantoprazolo più marial per il reflusso. Grazie ancora per la sua risposta!