Utente
Salve, tre anni fa ho avuto i primi disturbi che comprendevano perdite di sangue e muco rettale.
Ho fatto rettoscopia a seguito della quale mi è stato detto di avere emorroidi interne di secondo grado.
Ho eseguito intervento con metodo thd dopo il quale ho continuato ad avere gli stessi problemi.
Ho effettuato colonscopia con biopsie e mi hanno diagnosticato rettocolite ulcerosa.
Possibile che avendo subito l’intervento con THD abbiano trovato il retto particolarmente infiammato e con segni propri di questa operazione e scambiati per rettocolite ulcerosa?
Grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se ha la bontà di riportarci il referto di colonscopia ed esame istologico, le posso rispondere.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Certo, La colon dice Toilette Intestinale discreta. Esame condotto fino al cieco con visione dell’ostio appendicolare. Valvola ileo-cecale di aspetto normale nei segmenti esplorati, le pareti del colon si presentano normalmente distensibili all’insufflazione d’aria con normale austratura. La mucosa visibile si presenta di aspetto normale con reticolo vascolare ben rappresentato fino a 10 cm dalla RA Dove la mucosa si presenta intensamente edematosa ed eritematosa, reticolo vascolare non riconoscibile, rilevante fragilità da contatto, erosioni e alcune ulcere lineari. Conclusioni: proctite ulcerosa in fase di attività moderata.
BIOPSIE: esame macroscopico: multipli minuti ed impalpabili frammenti di colorito biancastro, non orientabili; inclusi in toto. Esame microscopico: lembi di mucosa del grosso intestino ed architettura sostanzialmente conservata, con lieve riduzione dell’attività mucosecernente, Discreto infiltrato linfoplasmacellulare e granulocitario endoscopico coerente con il sospetto di malattia infiammatoria cronica intestinale tipo proctite ulcerosa in fase di attività lieve, focalmente moderata non evidenza Di fenomeni di displasia a carico dell’epitelio ghiandolare. Conclusioni: proctite ulcerosa in fase di attività lieve, focalmente moderata.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non errori.
È proprio una proctite.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia