Utente
Salve, sono un ragazzo di 25 anni Siciliano, anche se da più di un mese risiedo in Lombardia per lavoro.

L'anno scorso dopo aver raggiunto un peso superiore ai 100 kg ho deciso di rimettermi in riga seguito da una nutrizionista e ho perso peso fino agli 84/85 kg attuali.
Da poco più di un mese ho eseguito analisi del sangue di routine e sono risultate perfettamente nella norma, non fumo e non bevo abitualmente super alcoolici, solo qualche birra o un po'di vino sporadicamente!
Da meno di una settimana, dopo aver mangiato abbondante rucola ho avuto una scarica diarroica la mattina seguente con pezzi di rucola evidentissimi.
Nei giorni seguenti dopo aver mangiato melone e anche mais, mi è capitato di avere meno diarrea ma di vedere pezzetti di cibo più o meno intatti con feci non formatissime! Ho consultato il mio medico telefonicamente che mi ha detto che si tratta, a seconda da ciò che ho riferito, di semplice colon irritabile e mi ha dato Enterelle due al dì dopo i pasti x 12 giorni.
Ieri ho iniziato ad avere feci più normali, poche perché ho mangiato di meno e cose semplici come riso, pollo, qualche verdura bollita, yogurt, ma stamattina a delle feci abbastanza ottimali ho trovato dei filamenti biancastri che mi hanno dato molto da pensare e durante la giornata ho emanato un po'di aria abbastanza pesante! La mia paura è che si possa trattare di un brutto male a carico di stomaco e/o intestino! Premetto che da qualche mese in merito ad un grave lutto in famiglia ho sviluppato una certa ansia e ipocondria mista a paura che mi potrebbe succedere chissà cosa! Potreste darmi delucidazioni in merito che mi permettano di capire cosa c'è che non va e anche di tranquillizzarmi?

Grazie anticipatamente della risposta.
Saluti

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Trovare pezzi di cibo visibili nelle feci è esclusivamente indice di masticazione frettolosa ed incompleta.
Solo ansia.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Perfetto, la ringrazio per la sua tempestiva risposta! Per quanto riguarda il colon irritabile potrebbe essere solo quello? E x la terapia con Enterelle potrebbe essere appropriata? Mentre x i filamenti visti stamattina? Grazie mille anticipatamente!