Utente
Buongiorno Dottori, ho 23 e ora Vi spiego tutto.

Da 4/5 anni accuso una vertigine continua che non se ne va MAI via, a volte estremamente acuta, con delle "crisi" che mi arrivano dal nulla in cui mi si presentano stanchezza profonda, forte sensazione di soffocamento e di svenimento, anche se non ho mai avuto perdita di conoscenza.

Il punto è che mi arrivano dal nulla, anche quando sono rilassato e calmo magari a guardare un film o a studiare (cosa che adoro fare), o ad esempio mentre mangio il gelato in santa pace o mentre sto cenando; insomma, nelle più disparate occasioni.

Cosa strana, non mi succede praticamente mai nelle situazioni di difficoltà e di stress.

Il punto è che ormai questo limita di molto la mia qualità di vita, perché dati questi sintomi per me è diventato faticoso fare praticamente qualsiasi cosa, ad esempio le passeggiate che tanto adoro fare, perché so che c'è questo continuo senso di vertigine che mi assilla, che mi prende dal nulla.

Per non parlare della vita sociale che ormai è inesistente: andare al bar o ancora peggio in discoteca mi pesa.

Tra l'altro i sintomi peggiorano quando ci sono rumori forti come la musica alta.

Ho fatto visita dal cardiologo con elettrocardiogramma ed ecografia, tutto perfetto.

Fatto esami della tiroide, tutto perfetto.

Dagli esami del sangue ho la glicemia a 102 su un massimo di 100, ed i globuli rossi leggermente alti.


Ho avuto ed ho tutt'ora problemi gastrointestinali: eradicato Helicobacter mesi fa, ho avuto una gastroenterite con ematochezia nelle feci un mese fa, ma dalle ultime analisi di una settimana fa la calprotectina fecale e la pcr sono nella norma (rispettivamente <50 e 0, 5 su un max di 5).

Da un anno circa provo un forte e costante fastidio (qualche volta dolore) a livello dell'ultima costola in basso a destra che irradia alla schiena, che non se ne va mai via, è sempre lì.


Da 5/6 anni ho una ciste dietro la testa ed una sopra nella zona sinistra del cranio; forti mal di testa cervicali e dietro al collo regolarmente (1/2 volte al mese).

Ho avuto un lipoma di circa 2cm nella parte dietro del collo a sinistra, ora si è ritirato ma c'è ancora anche se molto piccolo, a volte mi causa mal di testa e male dietro l'orecchio sinistro.


Da piccolo (dai 0 ai 3 anni) ho avuto asma.

Ora sono 20 anni non si presenta.


Ecografia addome ed esami fegato tutti perfetti, tranne un po' di renella.


Ho perso circa 6kg dall'inverno scorso, eliminando fritti dolciumi/patatine vari, e altri 2kg durante e dopo la gastroenterite di 1 mese fa.


Gola che schiocca quando deglutisco da 4 mesi, dolore al collo davanti.

In famiglia no malattie gastrointestinali.

Casi di ictus ed ischemie anche a poco più di 30 anni e problemi alla tiroide.


Sono una persona ansiosa, agitata e spesso nervosa.

Ma i miei sintomi si presentano MOLTO in momenti di pieno relax e piacere.


Questo è tutto.

Cosa potrebbe emergere secondo Voi?

Vi ringrazio infinitamente

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Credo che lei dovrebbe richiedere una visita di uno specialista neurologo, per chiarire la causa degli episodi id vertigine.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente Dottore, la farò al più presto. Per il resto lei cosa dice? Soprattutto per il fastidio/dolore al fianco sotto le costole? Cosa potrebbe essere a causarmi quel fastidio cronico ed incessante che si irradia anche alla schiena con eruttazioni e pirosi, avendo tutti gli esami a posto?
Grazie.

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Quella ecografia di cui parla era solo ecocardiogramma o anche eco addominale ? Se non è così, le conviene metterla in programma.
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente
Dal cardiologo 2 mesi fa ho fatto ecografia al cuore mentre l'anno scorso ad ottobre, quando il disturbo all'addome era già presente da 4 mesi ho fatto ecografia addome completa, risultato tutto perfettamente nella norma, tranne un po di renella e discreto meteorismo intestinale. Dice che devo rifare quest'ultima?
La ringrazio.