Utente
Buonasera, sono una ragazza di 25 anni.

Premetto sono un tantino ansiosa ultimamente.
L'anno scorso si sono presentati le primencrisi d'ansia, con dolori e bruciore tra le scapole.
Dopodiché ho smesso di fumare durante tutto il lockdown.
Purtroppo ho nuovamente iniziato ma riducendo di gran numero le sigarette.
Ho effettuato accertamenti come ecoaddome dove mi hanno spiegato che i bruciori percepiti siano dovuti al colon irritabile.
Sono una donatrice, i parametri sono nella norma.
Ma non riesco a stare tranquilla durante la notte perché iniziano i dolori al braccio sinistro e questo bruciore dietro la schiena che si irradia al braccio e al costato sx, escludo il cuore perché ho fatto accertamenti ed è tutto ok.
Ho sempre avuto timore per quanto riguarda i polmoni, anche se respiro bene, quando vado a camminare non ho problemi di respirazione.
Sto cercando nuovamente di iniziare a non fumare.
Il mio medico mi ha visitato per togliermi queste paranoie e da visita con stetoscopio mi ha guardato e mi ha detto che non mi vuole vedere per un po di tempo.

Ringrazio per un eventuale risposta.

Buona giornata

[#1]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Lo stato ansioso le ha provocato una tensione psicologica, che ha somatizzato con una contrattura del cingolo scapolare muscolare e conseguente dolore e senso di bruciore. Sebbene abbia fatto accertamenti non ha visto nulla perchè la sua sensazione è esterna al torace. Come terapia le consiglio:
prima di tutto una protezione per lo stomaco, un antinfiammatorio e un decontratturante muscolare. Che il suo medico le prescriverà. Lei ha pure problemi di ansia, ma se vuole ne parliamo più avanti.
Dr. Claudio Bosoni

[#2] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, grazie mille per la risposta.
Ad esempio anche adesso che sono sdraiata sul divano ho questa sensazione di calore intenso proprio sotto al braccio sinistro e braccio compreso. Mi rincuora tantissimo leggere le sue parole. Per quanto riguarda lo stato d'ansia vado da uno psicologo e all'evenienza ho il mio rescue remedy, inoltre assumo integratori come omega 3, rodiola e ashwagandha, cerco di impegnare le mie giornate al massimo per occupare la mente. Seguirò il suo consiglio andando dal mio medico per farmi prescrivere ciò di cui ho bisogno.
La ringrazio davvero tanto e Le auguro una buona serata.

[#3]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
non ha più bisogno di me
Dr. Claudio Bosoni