Utente 220XXX
Vorrei richiedere un parere circa mia nonna di 98 anni. Presenta un grosso aneurisma fusiforme aorta sotto-renale. In questo momento è inoperabile in quanto non riuscirebbe a superare un intervento chirurgico per l'età e una serie infinita di patologie (cardiopatia sclerotico-ipertensiva, ernia ombelicale, portatrice di pace maker, difficoltà renali).
Tuttavia, questo aneurisma causa un dolore pulsante fortissimo per molte ore nel corso della giornata in certi momenti insopportabile.
Esiste qualche rimedio, qualche soluzione compatibilmente con tutte le patologie per rendere il tenore di vita più sopportabile...non cerchiamo miracoli ma volevamo se non altro che non patisse così tanto. Scusandomi per il disturbo, saluto cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se l'aneurisma crea un dolore pulsante, come dice lei deve essere davvero un grosso aneurisma oppure in fase di rottura. Non ha riportato le esatte misure.
Comprendo che ci siano problemi all'indicazione chirurgica dalla la situazione angrafica. In questi casi si cerca di ridurre i valori pressori al minimo possibile con farmaci, di solito beta-bloccanti.
Ne parli con il suo medico
cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza