Utente 263XXX
gentile dottore
il mese scorso mio padre di eta' 93 e' scivolato dal letto ..portato in ospedale non e' stata riscontrata nessuna frattura ma accusa dolore all'inguine .consultato il medico di famiglia consiglia muscoril e toradol per 4 giorni ,intanto il dolore continua ancora .consultato un ortopedico dichiara nulla di particolare . ma mio padre contina ad avvertire questo dolore ed e' costretto a stare a letto perche qualsisi movimento e' doloroso.grazie

[#1] dopo  
Dr. Stefano Guidotti

24% attività
4% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Gentile Signore, la consiglio di fare una nuova Rx o ancor meglio una Tc mirata sul dolore se il disturbo continua per giorni dalla caduta.
Cordiali saluti

Dr Stefano Guidotti Ortopedico Fisiatra Firenze
Dr. Stefano Guidotti
Ortopedico Fisiatra Firenze
www.stefanoguidotti.it

[#2] dopo  
Utente 263XXX

gentile dottore dopo due mesi faccio vedere le rx rilasciate dall'ospedale a due ortopedici i quali confermano una frattura al collo del femore ! rimango sbigottita e mio padre viene ricoverato in una clinica specializzata per eventuale intervento ! dopo aver esaminato la situazione del paziente mi fanno presente che il rischio e' alto per un intervento in quanto il paziente e' cardiopatico .insufficienza renale .eta' 93 !! mi riporto mio padre a casa ! se i medici del'ospedale mi avessero informato dell'esistenza di una frattura anziche trauma contusivo ,io non avrei di certo perduto tempo e danaro per risolvere la questione dopo due mesi di tribolazione. ritiene opportuno rivolgermi ad un medico legale anche se alla fine mio padre non e' stato operato ? e come dovro' comportarmi con mio padre allettato ? grazie

[#3] dopo  
Utente 263XXX

gentile dottore come nella precedenza ,mio padre adesso e' allettato .e quando viene mosso ha forti dolori ,considerato che non e' operabile come e cosa posso fare per non farlo soffrire .grazie