Utente 635XXX
Salve,
vi contatto nella speranza di ricevere qualche informazione utile per aiutare mia nonna che non sta per niente bene. In particolare, da qualche mese, dopo una apparente influenza, mia nonna si è allettata e non si è più ripresa. Anzi, la situazioni è sempre peggiorata fino al punto che rifiuta anche di mangiare. Abbiamo provato con frullati, omogeneizzati, pastine ma con scarsi risultati. Da qualche giorno inoltre, appena prova a deglutire qualcosa tossisce e dopo qualche minuto inizia ad avere dei conati e vomita della sostanza verde. Se avete esperienza nell'ambito potreste darmi qualche consiglio?
p.s.: il medico di base l'ha visita ieri ma oltre a misurare la pressione (normale) non si è espresso in nessuna opinione
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Marco Blandamura

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile utente sarebbe utili conoscere gli anni di sua nonna. Mail cosigio che anche se chirurgo vascolare posso darle è quello di far esegure alla nonna una serie di accertamenti rigurdanti la funzionalita epatica. Analsi eco ed eventuale tac che sarà dopo sver visionato il tutto a stabilire. Il sospetto è quello di un probleme epatico. Cordiali saluti



Dr. Marco Blandamura
Specialista in Chirurgia Vascolare

www.vene-varici.it info@vene-varici.it

[#2] dopo  
Dr. Marco Blandamura

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile utente sarebbe utili conoscere gli anni di sua nonna. Mail cosigio che anche se chirurgo vascolare posso darle è quello di far esegure alla nonna una serie di accertamenti rigurdanti la funzionalita epatica. Analsi eco ed eventuale tac che sarà dopo sver visionato il tutto a stabilire. Il sospetto è quello di un probleme epatico. Cordiali saluti



Dr. Marco Blandamura
Specialista in Chirurgia Vascolare

www.vene-varici.it info@vene-varici.it

[#3] dopo  
Utente 635XXX

Grazie Dottore per l'interessamento. Mia nonna ha quasi 100 anni. Al momento è difficile muoverla per una tac. Comunque, come suggerito, chiederò al medico di base per gli esami epatici.
Grazie ancora.