Utente 501XXX
Salve, sono una ragazza di 24 anni e sono fidanzata da circa 2 anni. Negli ultimi sei mesi ho avuto un forte calo del desiderio. Sono ancora attratta dal mio partner ma non ho mai voglia di avere rapporti. Non pratico più l'autoerotismo e non ne sento il bisogno. Non ho interesse nemmeno verso altre persone conosciute o meno. Questo problema sta rovinando il rapporto poiché lo facciamo raramente per sua volontà e iniziativa ed io non provo piacere nel farlo. Non so quale potrebbe essere il problema. Attualmente non prendo la pillola e non soffro di particolari problemi di salute.
Grazie!

[#1] dopo  
409935

Cancellato nel 2018
Il desiderio sessuale è correlato a numerosi fattori tra cui anche quelli che apparentemente non hanno nulla a che vedere con esso.
Tra i principali fattori che influenzano a parte lo stress che ultimamente sta diventando una specie di male comune, abbiamo lo stile di vita, il riposo, la monotomia, il tipo di attività lavorativa, gli stimoli ambientali, lo stato di salute fisica e psichica, eventuale stato depressivo anche latente, altro fattore importante è il ruolo del partner, a tal punto che in certi casi cambiando partner si ritrova nuovamente i desiderio sessuale. Ovviamente possono influire anche i farmaci, specialmente quelli su base ormonale tipo pillola ep.
Questo sono solo alcuni dei principali fattori nel senso che potrebbero essercene anche altri.

Come si vede la questione è complessa e di non facile soluzione, il calo del desiderio sessuale non va trascurato perchè potrebbe essere la spia di una sorta di un altro malessere di maggiore importanza non individuato . In alcuni casi potrà essere utile anche una consulenza psicologica.
Dr. Floriano Petrone Chirurgo Ginecologo, Centro Medico Iknos, Milano 347 8330868