Utente 417XXX
Salve, ho 20 anni e da un anno soffro di cevricalgia cronica, che mi portava mal di testa cronico invalidante e quindi ho preso psicofarmaci per stare meglio. Ora il mal di testa è passato ma la cervicale continua a darmi fastidio, più che altro è un dolore sordo costante che se mi sforzo troppo oppure fa caldo mi si infiamma come non mai. Mi è stata individuata una malocclusione di seconda classe. Volevo sapere se poteva portare cevricalgia cronica, oppure si potrebbe parlare di artrosi cervicale? Però ho fatto raggi e tac ma nel referto non si parlava di artrosi. Grazie per eventuali risposte, vorrei sapere un parere in più prima di spendere tanto per apparecchio fisso.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
La malocclusione è tra le cause possibili di un TMD,oltre parafunzioni,traumi,trattamenti ortodontici e/o protesici incongrui.Tra i sintomi (click,dolori muscolari/articolari ATM,cefalea,cervicalgia,vertigini,acufeni)
possono coesistere problemi posturali.
Le consiglio di farsi valutare da uno Gnatologo con competenze di Posturologia.
Le allego un link informativo,veda se si riconosce nei sintomi

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html



Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 417XXX

Si, ho fatto la visita proprio lì! Da un Posturologo e gnatologo, mi ha dato molte delucidazioni. Ma dimenticai di chiedergli se poteva portare dolore cronico, mi ha detto che potrei portare il bite che però serve solo momentaneamente oppure l’apparecchio che potrebbe risolvere definitivamente il problema.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
La terapia del TMD prevede prima una diagnosi accurata,poi una terapia occlusale,leggi bite,successivamente ad
equilibrio neuromuscolare raggiunto,in assenza di sintomi,è possibile finalizzare ortodonticamente,MAI PRIMA.
Legga questo link informativo


https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/821-tanti-tipi-bite-denti-sceglierlo.html

Consiglio di sentire altre campane

Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia