Utente 324XXX
Gentili Medici,
mi sono accorto che nel cortile del mio condominio stanno rimuovendo una tubazione di amianto, e ne hanno già tagliato la parte inferiore. Non hanno chiamato nessuna ditta specializzata per eseguire i lavori con le dovute precauzioni. L'operatore che utilizzava lo strumento per tagliare era uno dei condomini provvisto di mascherina, ma non hanno avvisato gli inquilini, mentre molti di loro come me erano nella stanza con la finestra semi-aperta accanto alla tubazione e avevamo gli indumenti stesi ancora bagnati a un metro di distanza! Ovviamente ho ammonito gli operatori affinché almeno avvisassero gli inquilini prima di completare l'operazione, ma ora cosa dovrei fare con quei vestiti stesi? Lavarli nuovamente in lavatrice serve ad eliminare eventuali fibre di amianto depositatesi tra i tessuti o dovrei buttarli? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Fasani

24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
BOLLATE (MI)
BIELLA (BI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2013
Gentile utente, riguardo a questo problema ci sono già state molte domande e molte risposte. Può trovare sufficienti notizie ( e rassicurazioni ) se clicca su consulti con risposta, selezioni tra le specialità " igiene e medicina preventiva" e tra le prime troverà " spaventato dall'eternit" a cui ha risposto con precisione e competenza il collega Dott. Salvo Catania. Cordiali saluti.
Dr. Giovanni Fasani - Medico Specialista in Psicoterapia - Medico Esperto in Agopuntura e Omeopatia (Albo Medici Esperti Ordine dei Medici di Milano)