Utente 850XXX
salve. vi scrivo per chiedere un consulto sul contagio da HIV. non ho mai avuto a che fare con questa problematica e quindi sono molto ignorante in materia. Ho letto un pò di notizie su internet ma sono ugualmente confuso (se non più di prima....). Pertanto vi chiedo di perdonarmi in partenza...
ho avuto un mese fa dei contatti con una ragazza straniera di un centro massaggi.. non conoscendo il suo stato di salute la cosa mi allarma....
non ho avuto un rapporto completo nel senso stretto. Il contatto da parte mia è stato con le dita anche all'interno (non ho grosse ferite sanguinanti ma mi mangio spesso le unghie e qualche pellicina intorno alle dita è sollevata...).
ora non so cosa fare... Il dubbio che ho è che un dito, che non so se potrebbe essere venuto a contatto con il secreto vaginale di lei, aveva una pellicina sollevata del giorno prima. più tardi ho notato però che l'abrasione era fresca. L'unghia era un pò striata di rosso (forse era uscito un pò di sangue)... Ripeto, non penso di aver usato quel dito.
ma non ne sono completamente sicuro. Ed è questo che mi angoscia.... non so quando si è riaperta l'abrasione. se dopo o durante "il contatto"....ho paura che nonostante non abbia avuto un rapporto completo possa aver contratto il
virus dell'HIV...
voi cosa mi dite. devo fare il test? o posso stare tranquillo e dimenticare l'accaduto con la promessa di non ripeterlo più? sono un donatore di sangue e alla donazione di febbraio risultavo HIV 1 e 2 negativo....
grazie per la pazienza e scusatemi ancora.....

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Buonasera, anche per questa volta come per:
https://www.medicitalia.it/consulti/Malattie-infettive/50165/Trasmissione-hiv-hiv
le probabilità sono veramente minime.
Al di la della sua fedeltà coniugale, pensi anche al fatto che è un donatore di sangue. Eviti i comportamenti a rischio. Lo sa, è una delle prime cose che si chiedono ai donatori... e penso che nessuno la obblighi.
saluti
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#2] dopo  
Utente 850XXX

Mi scusi se rispondo solo ora ma sono appena tornato dalle vacanze.
Ha perfettamente ragione.
E' una cosa che è accaduta quasi tre mesi fa (nella prima decade di maggio) e più ripetuta. Con quello che sto vivendo non ci penso neanche! Lei come altri dottori e associazioni legati all'AIDS a cui mi sono rivolto mi hanno detto di stare tranquillo. Alcuni mi hanno detto che non era neanche il caso di fare il test. Ma internet è una cosa positiva quanto veicolo di confusione. Dove ho letto che non c'è pericolo di contagio con abrasioni superficiali. Ma non si specifica mai quanto sangue deve venire a contatto per veicolare il virus. e che tipo di ferite sono pericolose. Io ho trovato il dito leggermente striato di rosso. ma non so quando si era aperta l'abrasione (se durante il contatto o dopo). e quindi l'agitazione mi ha ingigantito tutto...
Ora vivo le piccole sensazioni fisiche come campanelli d'allarme. é da un paio di settimane che avverto mal di gola e la sensazione di avere le ghiandole gonfie. E quindi la mia mente viaggia all'HIV.
Mi hanno scritto che non c'era bisogno di fare il test. Ma non so cosa fare....
Io però sto vivendo male e non so come comportarmi....

[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Salve, penso che l'unico modo per tranquillizzarla sia di fare, anche se inutile, il test. Comunque viene ripetuto dopo ogni donazione, per cui potrebbe aspettare il risultato di quello (se non è molto lontano nel tempo).
Saluti
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#4] dopo  
Utente 850XXX

Lei ha perfettamente ragione. ma temo che se dovessi andare al centro donazioni e segnalare quello che ho combinato, quanto meno mi sospendino e facciano fare il test.......