Utente 214XXX
Buongiorno, dal 5 al 13 dicembre mi recherò in vacanza a Zanzibar, la mia vacanza non prevede nessun tipo di escursione e quindi resterò sempre all'interno del villaggio turistico che si trova nella zona sud est dell'isola. Ho un po' di confusione sul fare o meno la profilassi antimalarica e vorrei un vostro consiglio in merito. La mia principale perplessità nasce dal fatto che comunque essendo solo una profilassi e non un vaccino la copertura non è assicurata e quindi si può comunque contrarre la malattia. Nel caso non facessi la profilassi è possibile al rientro fare subito analisi per vedere se si è contratta la malattia visto che ho letto che prima di manifestarsi possono passare anche 6 mesi? Oltre a questo vorrei anche un'indicazione su un buon prodotto repellente per zanzare da applicare sul corpo. Grazie e buonlavoro

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente rispondo per esperienza personale dei miei viaggi in zone malarigene.

Non Le rispondo pertanto su questo aspetto da medico, perchè esula dalla mia specialità.

Non conosco il rischio malarigeno che si corre a Zanzibar e nel periodo da Lei indicato.

Le consiglio comunque di recarsi all'ufficio di Igiene della Sua città che Le fornirà maggiori dettagli sulla zona dove intende recarsi e la relativa profilassi da adottare.

Al Suo posto, dopo aver consultato l'Ufficio di Igiene , se dovessero consigliarLe il Malarone farei senz'altro una profilassi, perchè il farmaco è relativamente nuovo e presenta effetti collaterali trascurabili rispetto al vecchio Lariam.

Meglio assumere dei farmaci per un periodo brevissimo e con scarsissimi effetti collaterali che trascorrere in ansia i mesi successivi per verificare se è stata contratta o no la malaria!

La permetrina sui vestiti resiste a diversi lavaggi.
La può trovare anche al supermercato.

Oltre alla permetrina non dimentichi i repellenti cutanei, quelli che comunemente si usano per le zanzare in Italia.
La sudorazione diluisce il repellente che va riapplicato al bisogno.

Non stia a porsi troppe domande sulla loro tossicità : è scarsa e certamente è meglio non abusarne, ma molto meglio che.. contrarre la MALARIA !!







Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com