Utente 136XXX
Salve.. ho avuto dei rapporti di sesso orale (da passivo, nel senso che il sesso orale l'ho ricevuto) senza protezione e vorrei sapere se rischio o meno di contrarre l'epatite B (e, nel caso di risposta affermativa, se il rischio è alto o basso). Cercando su Internet questa cosa ho trovato risposte discordanti.

Un'altra cosa... sempre su Internet ho letto che "In Italia, nel Maggio 1991 fu emessa una legge per cui tutti i nuovi nati dovevano, per obbligo, ricevere il vaccino anti-epatite B e che la stessa legge imponeva di somministrare obbligatoriamente il vaccino anti-epatite B anche ai dodicenni in vista del prossimo inizio dell'attività sessuale e che dunque, circa il 90% dei soggetti nati dopo il 1979 è immune nei confronti della malattia..."

essendo io nato nel 1983, è dunque probabile che sia vaccinato? E il vaccino, dura per la vita?

Grazie mille davvero per le informazioni che mi darete.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
la probabilità di contrarre l'epatite con le modalità esposte è bassissima poiché il contagio avviene per via parenterale (lesione della cute o delle mucose).
Per verificare l'avvenuta vaccinazione e la conseguente immunità è necessario praticare un test di laboratorio per il riscontro degli anticorpi.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2] dopo  
Utente 136XXX

Grazie mille per la sua cortese ed esaustiva risposta,