Utente 263XXX
Buon giorno voglio spiegare il mio problema fastidioso che mi perseguita da un mese e più ho tutti i linfonodi del corpo ingrossati e non accennano a diminuire,temperatura basale da 36,5 a 37,3 con forti vertigini e capogiri pressione alta alcune volte formicolii nelle braccia e nel collo già effettuato monotest risultato negativo esami del sangue e urine ok non so che fare grazie in anticipo David

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
è assolutamente indispensabile che il paziente con evidente ingrossamento dei linfonodi si rivolga al suo medico per accertarne le cause; anche se la linfoadenopatia, in molti casi, è segno di manifestazioni innocue, non va certo sottovalutata.

Le linfoadenopatie possono, infatti, manifestarsi come sintomo primario di una patologia, oppure possono esserne la conseguenza.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it