Utente 193XXX
Buongiorno, sono un donatore Avis da parecchi anni e non ho avuto fortunatamente nessun tipo di problema.
Dopo la penultima donazione avvenuta a Ottobre 2013, vengo richiamato dal laboratorio a ripetere il prelievo in quanto il test per la Sifilide risulta Indeterminato (?!?).
Specificatamente :

1 Test in doppio TP-Ab INDETERMINATO
Architect I400

2 Test in doppio TP-Ab INDETERMINATO
Architect I400

Torno a fare il prelievo e chiedo spiegazioni.
Il medico mi rassicura dicendomi che a volte può capitare.
Rifaccio il prelievo e i risultati danno negativo:

ANTI-TREP.PALLADIUM TEST SCREENING: ESITO NEGATIVO (0.67 CMIA ABBOTT)
ANTI-TREP TEST DI CONFERMA=ESITO=NEGATIVO (IMMUNOBLOTTING INNOGENETICS LOTTO 236280)
ANTI TP-IgM= NON ESEGUITE
SIFILIDE=NEGATIVO
Architect I4000

Mi tranquillizzo dalle parole del medico responsabile del centro Avis dell'ospedale e dai risultati del secondo prelievo.
Tutte gli altri valori delle analisi sono perfetti.

Torno a donare a Marzo 2014 e il giorno dopo vengo richiamato un'altra volta dall'ospedale per ripetere il prelievo, in quanto sussiste lo stesso tipo di problema (però questa volta non da INDETERMINATO ma POSITIVO):

1 Test in doppio TP-Ab POSITIVO
Architect I400

2 Test in doppio TP-Ab POSITIVO
Architect I400

Nota Sierologia Test TPha positivo valore 1.49 (ripetizione 1.56-1.55)

SIFILIDE=POSITIVO
Architect I4000

Il medico mi dice che sicuramente è come l'altra volta, ma io inizio a preoccuparmi.
Anche in questo caso tutti gli altri valori sono perfetti.
Comunque rifaccio il prelievo e i risultati sono:

Nota Sierologia: TREPONEMA PALLIDUM TEST DI CONFERMA (IMMUNOBLOT INNOGENETICS
LOTTO :236322)
ESITO= NEGATIVO
ANTI TP-IgM= NON ESEGUITO

SIFILIDE=POSITIVO
Architect I4000

Nella mia ignoranza chiedo spiegazioni, anche perchè non ho motivo di credere di aver contratto al Sifilide in quanto non ho mai avuto dei rapporti a rischio.
Il medico mi tranquillizza dicendo che a volte può capitare, ( ma nel mio caso è la seconda volta), comunque mi dice che non ho niente e di stare tranquillo.

Comunque io non sono tranquillo per niente e per questo mi rivolgo a Lei, se sia il caso di fare qualche analisi specifica o qualche visita specialistica o cura.

Poi anche il fatto che io e mia moglie stiamo cercando di avere un bambino e la cosa non accade può essere legata?
Abbiamo già un bambino, e ho fatto il mese scorso l'esame del liquido seminale, che ha dato risultati normali.

Lo scorso anno ho avuto dei pruriti al pene e il medico di base mi ha fatto fare dei tamponi, dal quale è emerso che avevo l'escheria coli( non mi dica dove posso averla contratta, perchè ancora non me lo spiego !!)
comunque dopo una cura antibiotica, tutto sembrava passato.

Può essere legata la cosa??

La ringrazio anticipatamente della sua risposta.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
La assunzione di Atb in dosaggi non treponemicidi può mascherare le cose, e creare una lue acefala, con anomalie sierologiche..
E' importante che faccia alcuni esami ;per ora VDRL , TPHA, Fta Abs IgG e IgM. Tutti quantitativi e titolati. Con le diluizioni.
Poi riposti: saprò dirle di più sulla fantomatica infezione luetica.
cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 193XXX

grazie della sua risposta,

devo andare dal mio medico e farmi prescrivere le analisi:

VDRL , TPHA, Fta Abs IgG e IgM

specificando " quantitativi e titolati, con le diluizioni?

Grazie della risposta

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Certamente.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#4] dopo  
Utente 193XXX

sto aspettando i risultati, appena ritirati le farò sapere

[#5] dopo  
Utente 193XXX

Risultati tutti negativi.

Tutt'ora in alcuni giorni del mese ho dei pruriti ancora la glande e chiazze rosse, che spariscono da sole dopo qualche ora.

Il dermatologo mi ha detto che potrebbe essere lo stress??!!