Utente 325XXX
Stasera mi sono punzecchiata (non propriamente punta perforata) con quello che sembra essere un aghettino della lancetta per il diabete del marito di una mia amica. Non mi ha proprio perforata... ma mi ha dato abbastanza fastidio da farmene rendere conto. Questo era sul divano, incastrato nella copertura, e da tante volte la gente ci si era seduta su aveva oramai perso la sua rigidità ed era del tutto flessibile e annodato alla copertura (motivo per cui mi ha appena punzecchiato e non punto... una volta raccolto ci ho messo un po' a capire che fosse questo perché sembrava quasi un'astina metallica di qualche imballaggio del tutto flessibile con un dito). Il problema è che non so se questa persona oltre al diabete abbia anche altre patologie, e il dubbio mi viene in quanto è un individuo che ha vissuto alcune esperienze poco raccomandabili come tatuaggi in luoghi poco sicuri e rapporti extraconiugali con donne non molto serie. L'unica cosa che mi consola è che al momento il marito della mia amica è fuori all'estero per lavoro da 3 giorni, e quindi come minimo quella lancetta era stata usata 3 giorni prima (tutto giovedì, tutto venerdì, tutto sabato). Inoltre sul divano si sono sedute moltissime persone prima di me... con tanto di vestiti, copertura di divano, etc. Nel caso in cui fosse positivo, sarei a rischio? È bene che faccia un controllo 3 e 6 mesi? Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile utente ma prima di lei sa se si sono punti altre persone?
Perchè il problema mi pare più questo che quello del marito poco raccomandabile della sua amica.....
Cordialità.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 325XXX

No, nessuno apparte me, lo so di per certo. Inoltre ricalcolando sono passati almeno 4 giorni dalla partenza del marito.

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signora,
a mio parere può stare tranquilla.
Da ciò che mi ha descritto non corre nessun rischio.
Buona giornata!
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.