Utente 191XXX
Gentili Dottori, vorrei avere un chiarimento riguardo il test dell'hiv. Sono una ragazza di 24 anni e sono insieme al mio ragazzo da 10 mesi. Prima di lui ho avuto solo altre due storie, di cui la prima con un ragazzo vergine, come me all'epoca, e la seconda con un mio amico, durata molto poco. Prima di iniziare la storia con lui mi aveva detto che era donatore di sangue. Il mio attuale ragazzo ha fatto il test hiv qualche giorno fa, risultando negativo. Dovrei farlo anch'io? Grazie.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
Se ritiene di aver avuto comportamenti a rischio prima del suo attuale partner, faccia il test.
Il fatto che lui sia risultato negativo non è la prova indiretta della sua sieronegativita', se rischio ha corso.
Cordialmente
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 191XXX

La ringrazio per la sua risposta. Prima del mio attuale sono stata appunto solo con questo mio amico, che frequento tuttora come amico, il quale mi aveva detto che donava il sangue. Ma, nell'arco di 10 mesi, se mai tale mio amico fosse sieropositivo e io avessi contratto il virus, non sarebbe molto probabile che lo avesse contratto anche il mio attuale partner? Grazie

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
Epidemiologicamente il suo ragionamento non è fondato.
La sieropositivita' per HIV è personale.
Come la responsabilità penale nel diritto!
:)
Se ha dubbi faccia il test senza panico o isterismo.
Arrivederci.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 191XXX

La ringrazio sentitamente dottore. Arrivederci e buon lavoro.