Utente 249XXX
buongiorno,
mio figlio di 11 anni nei primi anni di vita ha effettuato regolarmente tutti i vaccini compreso l'esavalente con Hexavac. Come è noto, tale vaccino è stato ritirato nel 2005 perchè non garantiva la protezione nel medio - lungo termine dall'epatite B. Vorrei sapere:
1) ora mio figlio si può considerare protetto o no dall'epatite B?
2) è il caso di rivaccinarlo, visto che lui è spesso in contatto con la cugina, affetta da epatite B?
3) che tipo di vaccino eventualmente mi consiglia di usare?
Grazie mille.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
Le consiglio di dosare il livello degli anticorpi contro HBsAg prima di effettuare la rivaccinazione.
Se i valori risulteranno protettivi suo figlio avrebbe risposto al vaccino e non avrebbe senso impostare una nuova schedula con altro vaccino.
Cordialità.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 249XXX

Grazie della risposta. Devo aggiungere che sono preoccupato per un possibile contagio, in quanto mio figlio ha inavvertitamente messo in bocca la forchetta che stava usando la cugina, affetta da epatite b. L'episodio è a rischio? Grazie di nuovo.

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve l'episodio non è a rischio!
Prima dosa il livello di anticorpi protettivi contro HBs Ag prima potrà allontanare le sue fobie.
Che mi paiono alquanto sproporzionate, specie se la cuginetta è in terapia antivirale o HBeAc positiva, quindi a bassa infettivita'.
Cordiali saluti

Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.