Utente 390XXX

Parto col dire che mi hanno già somministrato il vaccino in questione nel febbraio 2006, all'età di 11 anni.
Vivendo nella provincia di Pisa, dove recentemente ci sono stati vari casi di meningite, la mia dottoressa mi ha consigliato di ripetere il vaccino al più presto. Quello che però non mi ha saputo dire è quanto sia la durata della copertura, spiegandomi che non ci sono ancora molti studi al riguardo.
Volevo allora sapere: è giusto rifare il vaccino adesso, a nemmeno 10 anni di distanza dal primo?
Oppure è un vaccino che, fatto una volta, non va ripetuto?
Grazie mille per la vostra risposta

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
Non si è giunti a un consenso unanime nella comunità scientifica sulla durata della protezione fornita dal vaccino contro il meningococco di gruppo C.
La sua Curante le avrà anche spiegato che tale vaccino protegge solo dall'infezione aggressiva dovuta al meningococco di gruppo C.
Pertanto lei resta suscettibile a contrarre malattia da meningococchi di altri gruppi. Ciò le deve essere chiaro.
Considerando che il titolo anticorpale protettivo tende ad abbassarsi col tempo, dopo 10 anni il richiamo è senza dubbio consigliabile.
Cordiali saluti
Caldarola
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.