Utente 343XXX
Buon pomeriggio, è un qualcosa che mi domando da tempo e visto che è appunto successo quest'oggi vorrei esporvi quanto....
Se si maneggia quancosa dov'è contenuto pollo crudo e successivamente senza lavarsi le mani si toccano indumenti o altro, c'è proliferazione batterica? A cosa si va incontro?

Grazie

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
non si va incontro a nulla se non si maneggiano cibi.
Se si maneggiano cibi si può, infrequentemente, contaminarli con una salmonella.
La regola non vale solo per il pollo: dopo aver maneggiato le carni crude, le mani vanno sempre lavate con acqua e sapone.
Cordialità,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 343XXX

La ringrazio per la risposta dottor Caldarola, quindi i batteri una volta passati sui "tessuti" o altro materiale non organico come si comportano? muoiono dopo un tempo derminato, proliferano....
grazie ancora

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Su un tessuto asciutto diciamo che "muoiono". Vanno incontro a lisi.
Certo se lei contamina un canovaccio che è in cucina e con il quale si asciuga spesso le mani c'è la possibilità che lo stesso funga da reservoir dei germi.
Riepilogando: lavarsi le mani dopo aver toccato le carni crude e le uova e asciugarle a uno strofinaccio pulito da cambiare quando necessario.
I pantaloni, i maglioni ecc sono pullulanti di germi e se ci si tocca con le mani "sporche" non è un problema.
Cordialità,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 343XXX

Pensavo che quelli della carne cruda fossero differenti come batteri....
Si certo rispetto sempre la buona norma :), per le uova c'è sempre il dubbio se lavarle prima di metterle in frigo o prima dell'utilizzo, in quanto ho letto che lavandole prima viene tolta una sorta di pellicola che in sua assenza permette a germi di entrare nell'uovo e proliferare

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Se l'uovo è molto sporco c'è sempre da diffidare: anche le uova da pollai non industriali, se il pollaio è pulito e le ovaiole sane, difficilmente sono molto sporchi di feci sul guscio.
Si ricordi che la salmonella può penetrare nell'uovo durante la sua "formazione" nella gallina.
In tal caso una veloce sciacquata con acqua fredda e immediata asciugatura può abbassare notevolmente la carica batterica sul guscio.
Per le uova di allevamento: di norma non ci dovrebbero essere problemi: le stesse sono confezionate negli appositi astucci e vanno lasciate in un posto ad hoc del frigorifero.
Il mio consiglio è comunque quello di mangiare qualunque uovo cotto. Da bambino una signora che aveva le galline in "casa" ci portava le uova e ho mangiato tante uova crude: ma ho avuto anche delle diarree che ricordo ancora.
Ma parliamo di 40 anni fa e il "dottore" dava il Bimixin e una dieta in bianco per qualche giorno.
Oggi per una diarrea si procede subito a fare esami coprologici, batteriologici....insomma meglio non complicarsi la vita.
:-)
Cordialità,
Dott. Caldarola.


Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
Utente 343XXX

Le compro da un allevatore locale, sembrano pulite, tuttavia le ripongo in un contenitore ermetico.. Spero vada bene così :)
A me da piccolo tuorlo d'uovo montato con zucchero e poi latte e caffè bollente il tutto miscelato.... boom

[#7] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
A chi lo dice.....
Va benissimo come conserva le uova comunque.
:-)
Buona giornata.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#8] dopo  
Utente 343XXX

Grazie mille per le risposte dottor Caldarola.
Le auguro un buon week end

[#9] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Buon W.E. anche a lei.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.