Utente 300XXX
Se un ragazzo di 17 anni presenta tutti questi sintomi:
ematuria
febbre (38)
vomito
forti dolori muscolari
mancanza di forze
transaminasi alti

Cosa vuol dire?

Altre informazioni: Questo ragazzo va spesso in palestra (sollevamento pesi ecc.), non prende
integratori, ha fatto abuso di salumi e bevande tipo Gatorade, dolci ecc. non ha mai seguito una dieta sana, da due giorni avverte tutti questi sintomi sopra elencati, è stato già ricoverato in ospedale, gli hanno fatto delle analisi del sangue, delle flebo, gli hanno controllato il cuore ed è tutto nella norma, dai risultati delle analisi fatte sono risultati all'inizio i globuli bianchi molto alti, adesso invece le transaminasi sono alte, gli stanno dando un antibiotico "Linezolid Mylan - 2mg" (nome del farmaco), il primo giorno l'urina era simile al colore della coca cola adesso color rosso.

I dottori pensano che tutto questo sia dovuto al fegato che si presume sia stato danneggiato.

Io essendo una parente sono molto preoccupata.

Perchè ci stanno mettendo così tanto a trovare una diagnosi?

Posso chiedere di fare degli esami specifici o altro?

A cosa può essere dovuto tutto questo?

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signora,
lei posta una serie di sintomi, una terapia antibiotica specifica per i batteri Gram +, i sintomi muscolari e le urine che farebbero pensare ud una rabdomiolisi, parla di globuli bianchi alti e poi di transaminasi alte...
Io capisco la sua angoscia per il suo parente ma lei si metta nei miei panni: fornisco un consulto telematico, ho dati approssimativi, non posso visitare il paziente....
Va bene che qui a MI+ siamo tutti professionisti validi ma non siamo maghi.
Perchè il Linezolid? E' stato messo a caso, è associato con un altro antibiotico, è stato isolato un germe con emocultura od urinocoltura?
Quanto sono alte le transaminasi?
Sono tutti dati importanti, per formulare una IPOTESI diagnostica.
Se riesce ad averli sarò ben lieto di darle una mano.
Faccia pure sapere, se vuole.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.