Utente 411XXX
Buonasera dottore volevo capire se mi devo preoccupare o meno ho fatto ieri  una ecografia addome superiore il referto è il seguente.... Fegato di normali dimensioni ad ecostruttura addensata senza lesioni focali colecisti alitiasica VOI e VBP non dilatate vena porta mm 12,5 v.mesenterica e v. Splenica con le normali variazioni respiratorie milza omogenea dl cm 13,3 pancreas di normale morfo volumetria reni in sede di normali normali dimensioni quota parenchimale normale per spessore ed ecostruttura assenza di calcoli e/o idronefrosi Conclusioni Steatosi epatica di grado lieve - splenomegalia Carissimi dottori di cosa si tratta grazie per le vostre risposte in anticipo

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
non si deve preoccupare.
La steatosi epatica lieve regredirà se lei adotterà una dieta con minore contenuto di grassi, priva di acol, se perderà peso ritornando al suo peso forma il che potrà ottenere bruciando di più di quello che ingerisce.
Una passeggiata a passo svelto di un'ora al giorno le farebbe bene e non solo al fegato.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 411XXX

Buonasera dottore grazie per la risposta ma una domanda io non bevo può capitare un bicchiere di birra due o tre volte al mese non fumo raramente mangio cose fritte l'unica cosa dove abbondo e la pasta a volte i formaggi

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
cominci con l'abolire assolutamentente l'alcol.
Lei è sovrappeso è questo, per il compresso intreccio delle vie biochimiche, la porta ad accumulare grasso negli epatociti anche mangiando solo spaghetti sconditi.
Deve perdere peso, per il resto tranne l'alcol, può assumere una dieta equilibrata e anche la frittura ogni 15 gg.
I consigli sono stati spiegati in replica #1.
Faccia sapere se vorrà.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 411XXX

BUONGIORNO HO EFFETTUATO I SEGUENTI ESAMI CE SOLO 1 VALORE CON UNA STELLINA CHE IO HO SOTTOLINEATO NEL RIQUADRO IN ROSSO... COSA SIGNIFICA?

VI ALLEGO IL LINK DELL'IMMAGINE DEI MIEI ESAMI QUI SOTTO

https://drive.google.com/open?id=0B1PIpD0ib-Z5LXR0YmZxYkJUdE0

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
gli esami che ha postato sono perfettamente normali.
Compresa quella clinicamente insignificante e modestistissima elevazione degli eosinofili, da non tenere in alcuna considerazione.
Si tranquillizzi.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
Utente 411XXX

Grazie dottore come sempre gentilissimo

[#7] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla!
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.