Utente 457XXX
Buonasera, e grazie anticipatamente per i vostri consulti.

Sono attualmente in vacanza alle Seychelles e vi scrivo per avere un parere a distanza. Qui ci sono molti cani randagi.. . martedì 18/07 in spiaggia c'era un cucciolo di due mesi, cucciolo che seguiva il gestore del chiosco in spiaggia e quindi ipotizzo fosse suo più che un cane randagio. Come tutti i cuccioli mordicchiava qualsiasi cosa trovasse alla sua portata persone comprese. Me lo sono trovata direttamente sull'asciugamano e per impedire che mi andasse a mordicchiare i piedi l'ho trattenuto con le mani; così facendo mi ha graffiato il polso senza farmi sangue, il graffio al momento era quasi invisibile, si è leggermente gonfiato dopo due orette ed oggi, dopo due giorni ho una lievissima crosticina.
La mia preoccupazione principale è ovviamente la rabbia, preoccupazione che mi sta facendo venire un'ansia molto forte. Rientrerò in Italia il 24/07 è non so veramente come comportarmi a riguardo..

Grazie ancora.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
è difficile che un cucciolo sia affetto da rabbia.
In ogni caso se il chiosco è lì e il cagnetto pure, e in buona salute, si tolga questa preoccupazione dalla mente.
Diversamente se ha il tarlo della Rabbia si rivolga alle autorità di igiene e prevenzione locali.
Un saluto cordiale,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 457XXX

Grazie mille per il consulto.
Attualmente siamo a La Digue, isoletta piuttosto piccola per informarmi presso le loro strutture.

Sicuramente nei prossimi giorni passerò a vedere se il cucciolo sta bene.
Mi preme capire però dopo quanto tempo in caso posso fare il vaccino o la profilassi, che farei in Italia.

Grazie mille!

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Appena enta nello spazio aereo Italiano...
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 457XXX

Mi scusi, ma dalla sua risposta non capisco se devo allarmarmi per il fatto o meno.

Lo striscio era veramente piccolo, massimo due cm e praticamente invisibile già dal giorno successivo ed il cane sembra seguito da una persona del luogo.

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Per me non ha da allarmarsi.
se riesce a vedere che il cucciolo è in buona salute è meglio ma per sua esclusiva tranquillità.
Diversamente se deve vivere con l'angoscia di contrarre una inverosimile rabbia faccia, al ritorno in Italia, la schedula vaccinale per l'immunizzazione rapida.
Sono decisioni che deve prendere lei. Che se ha postato questo consulto significa che è preoccupata.
Sicchè ogni banale manifestazione la ricondurrà al graffio del cane.
Conosco bene queste dinamiche.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
Utente 457XXX

Grazie mille ancora. Cercherò di frenare le mie preoccupazioni e la mia ansia!

Grazie!

[#7] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla!
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.