Utente 457XXX
Buonasera,
Vi scrivo in quanto ho eseguito degli esami del sangue, prescritti dal mio ginecologo, prima di iniziare a provare a cercare un bimbo.
Uno di questi valori mi preoccupa molto: il valore "S-ac-Anti-Superficie epatite B (HbsAb)" è infatti particolarmente alto, con un valore di 3800 ui/L.
Aggiungo che sono stata vaccinata nel '93 per epatite B, con le tre dosi standard e che negli stessi esami del sangue i valori delle transaminasi è 9, quindi nella norma. Non presento nessun sintomo particolare, né stanchezza persistente.
Purtroppo il mio ginecologo non sarà reperibile fino alla prossima settimana e il mio medico di base non riuscirà a ricevermi nei prossimi giorni, vi chiedo quindi un parere su questo valore così alto.
Grazie mille in anticipo.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
non vedo nessun valore preoccupante se non un alto titolo protettivo contro l'epatite B (significa che non ce l'ha e non la può prendere) e questa è una buona notizia.
In quanto al titolo elevato può essere ricondotto ad un effetto booster di cui ignoriamo la natura.
Ciò significa che i suoi linfociti memoria hanno risposto prontamente e questa è buona cosa.
Se vule approfrondire per sua sicurezza può eseguire (se non li ha fatti già)
-HBsAg
-HBCAb
-HBeAg
-HBeAb
Per me sono del tutto superflui.
Ma prima che qualcuno di passaggio per l'infettivologia glielo dica testo di Epatologia alla mano, glielo dico io.
Stia assolutamente tranquilla.
Cari saluti,
Dott. caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.