Utente 468XXX
Salve!
(8 agosto)Ho avuto un rapporto sessuale (vaginale) con una ragazza che non conosco il suo stadio seriologico.Dopo 20 giorni (mi stava uscendo anche un dente infernale)ho avuto stomatite pero lho curato imediatamente.Poi dopo una settimana ho avutto anche un mal di gola per un giorno.Poi sicome era settembre e fino alla fine d'agosto ho lavorato in cucina ho preso anche un raffredore.Dopo 60 giorni ho fatto un test rapido solo ab risultato negativo.Adesso faro un altra ma questa volta un test elisa sicome penso che il periodo finestra ormai e finita.Volevo fare una domanda logica: Se ho avuto stomatite cioe lingua molto bianca che mi dava fastidio anche quando mangiavo significa che i anticorpi sono creati e il virus si trova dentro a moltiplicarsi sicome la stomatite si presenta quando il sistema imunitario indebolisce?Il test a 60 giorni doveva rilevare qualcosa se no significa che i sintomi non sono state del hiv
Grazie!

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
un test di III generazione, che mi pare di capire che lei ha fatto a 60 gg con risultato negativo non può considerarsi definitivo ma con altissima probabilità sarà confermato dal test HIV di IV generazione, che la invito a eseguire al più presto per la sua tranquillità.
Questo test HIV sarà anche definitivo.
Cordialità,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 468XXX

Grazie della risposta e per la sua disponibilita Dr.Caldarola
Pero anche un test di terza generazione dopo 90 giorni e considerato definitivo sicome io ho sempre fatto dei controlli e sono sano.Pero e posibile che ci siano dei anticorpi e il test non rileva niente,i sintomi sono un contratacco dell organismo giusto?Questo volevo sapere il test lho faro di sicuro non solo per la mia salute ma anche per quella delle persone che mi circondano.
Dinuovo Grazie!