Utente 965XXX
Salve.
Sono uno studente di infermieristica.
Giorni fa ho tolto un deflussore dalla canula senza guanti.
Nel toglierlo è risalito un po di sangue formando una goccia di sangue all'inizio della canula senza uscire totalmente e sporcare.
Ho stretto il tappo e mi sono accertato se fosse uscito del sangue e mi pare di no.
Il giorno dopo si sa che il paziente è affetto da epatite c.
Ho ricordi confusi ma quello che ricordo è che il tappo bianco della canula non era sporco di sangue quindi non sono andato in contatto ma ricordo anche che avevo tracce impercertibili di sangue sui polastrelli (forse la luce soffusa che c'era in camera mi ha confuso).Ricordo che mi sono lavato le mani con sapone antibatterico poco dopo la vicenda oppure qualche minuto dopo.
Il giorno dopo ho controllato se era sporco di sangue la canula del paziente pero non c'era piu.
Il problema si pone perchè qualche ora prima mi procurai un taglio con una lancetta glicemica sul dito. Non ho il diabete era per pura curiosità. Tutto il pomeriggio ho portato perennemente il guanto sulla mano, dove avevo il taglio, ma in quel caso no perchè non usciva piu sangue dal dito anche se solecitato da pressioni.
Posso aver contratto il virus??
Quant'è la quantita di sangue per contagio? Le semplici ferite sulle mani quando possono essere considerate pericolose per un contagio? Una ferita con crosta senza sanguinamento quanto è la possibilità di contagio?
Grazie della disponibilità, aspetto vostre risposte con ansia.

[#1] dopo  
Dr. Ciro Esposito

20% attività
0% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
L’HCV è trasmesso per via parenterale sia essa apparente (veicolata dal sangue o suoi derivati)che inapparente.I veicoli responsabili della trasmissione per via parenterale inapparente sono verosimilmente gli oggetti di uso personale e domestico, contaminati da sangue infetto, saliva ed urina, usati promiscuamente nell’ambito familiare. Per quel che riguarda i suoi quesiti, Le rispondo che:
1) Non può aver contratto il virus.
2) Più che dalla quantità di sangue, dipende dalla carica virale presente nel sangue.
3) Le semplici ferite possono essere pericolose se sanguinano e il sangue viene a contatto con sangue o mucose di un'altra persona.
4) Nessuna
Dr. Ciro Esposito