Utente cancellato
Buonasera,
ho 25 anni ed ho solo il testicolo destro. Il sinistro l’ho perso da bambino per criptorchidismo, e attualmente ho una protesi.
Premetto che sono sano come un pesce, pratico sport da sempre, non ho nessun problema nei rapporti sessuali e nemmeno di fertilità.
Dovrei partecipare ad un concorso per entrare nel corpo forestale dello stato.
Il Regolamento (D.P.R. n° 132 del 27/02/1991) sui requisiti psico-attitudinali di cui devono essere in possesso gli appartenenti ai ruoli del Corpo forestale dello Stato, elenca le cause di esclusione. Per quanto concerne l’apparato uro-genitale sono cause di non ammissione (riporto letteralmente):
“le infermità ed imperfezioni dell'apparato urogenitale; malattie renali in atto o croniche; imperfezioni e malformazioni dei genitali esterni di rilevanza funzionale; malattie croniche dei testicoli, arresto di sviluppo, assenza o ritenzione bilaterale; idrocele; variocele voluminoso; malattie infiammatorie in atto dell'apparato ginecologico, incontinenza urinaria;”
In base a questa dicitura sarei scartato?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi D'Alessandro

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
penso proprio di no, infatti le imperfezioni dell'apparato genito-rinario debbono avere un rilievo funzionale per portare all'esclusione. Nesssuno potrà invocare la modesta riduzione di fertilità, come elemento di inidoneità nel CFS. L'assenza o la ritenzione deve essere bilaterale per l'esclusione, ma anche lì ci sarebbe da discutere. A mo' di confronto Le riporto inoltre l'art. 13 dell'elenco delle inperfezioni ed infermità che sono causa di riforma nell'Esercito, secondo la normativa vigente.

Art. 13.
Apparato urogenitale

a) Le malformazioni, le malposizioni, le patologie o i loro esiti, del rene, della pelvi, dell'uretere, della vescica e dell'uretra che sono causa di rilevanti alterazioni funzionali; trascorso, ove occorra, il periodo di inabilita' temporanea.
b) Le malformazioni, le malposizioni, le patologie o i loro esiti, dell'apparato genitale che sono causa di rilevante alterazione funzionale; trascorso, ove occorra, il periodo di inabilita' temporanea.

Anche per i militari per riformare occorre una rilevante alterazione funzionale.
Auguri!
Distinti saluti


Dr. Pierluigi DALESSANDRO

[#2] dopo  
292782

dal 2013
Gentile Dottore la ringrazio per la risposta.
Avrei un ultimo dubbio sulla dicitura del regolamento. La mancanza del testicolo per asportazione chirurgica in seguito a criptorchidismo non potrebbe rientrare nella dicitura "arresto di sviluppo dei testicoli" oppure in "imperfezioni dell'apparato urogenitale"?
Distinti saluti

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi D'Alessandro

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gentile Utente,
Nel testo che mi sottopone
(“le infermità ed imperfezioni dell'apparato urogenitale; malattie renali in atto o croniche; imperfezioni e malformazioni dei genitali esterni di rilevanza funzionale; malattie croniche dei testicoli, arresto di sviluppo, assenza o ritenzione bilaterale; idrocele; varicocele voluminoso; malattie infiammatorie in atto dell'apparato ginecologico, incontinenza urinaria;”)
“infermità ed imperfezioni dell’apparato UG” costituisce il titolo ed il resto l’enunciazione, in cui si dice chiaramente che per l’esclusione l’assenza deve essere bilaterale. La rilevanza funzionale endocrina del testicolo è preservata anche nel mono-orchide. Il lieve deficit di fertilità non riguarda assolutamente il Corpo civile o militare dove si vuole entrare a far parte.
Distinti saluti
Dr. Pierluigi DALESSANDRO

[#4] dopo  
292782

dal 2013
Gentile Dottore,
la ringrazio per la precisazione.
Distinti saluti