ASSUNZIONE CONCORSO INFERMIERE CATEGORIE PROTETTE

Salve, sono un infermiere di 30 anni e sono iscritto alle categorie protette a causa di un invalidità del 46% derivata da una patologia che colpisce le vie vestibolari centrali deputate al controllo dell'equilibrio.
Sono stato colpito da questa patologia due anni fa, e mi ha stravolto la vita.
Ho difficoltà a camminare per molto tempo in piedi e fare movimenti repentini del capo.
Ho effettuato e vinto un concorso pubblico dichiarando il mio stato di categoria protette e la percentuale di invalidità.
Quando mi chiameranno per l'assunzione il medico del lavoro predisposto alla visita preventiva terrà conto della mia patologia e insieme al sitra mi collocheranno in una condizione lavorativa adeguata al mio stato di salute?
[#1]
Dr. Domenico Spinoso Medico del lavoro 1.1k 110 7
Gentile utente,
A seguito della visita preventiva da parte del medico competente, verrà emesso un giudizio di idoneità alla mansione specifica.
Se il medico competente porrà delle prescrizioni/limitazioni, il datore di lavoro dovrà rispettarle impiegandola in attività compatibili con il suo stato di salute.
Cordiali saluti

Dr. Domenico Spinoso
Medico del Lavoro