Amainto nelle porcellane e ceramiche d'epoca

Buongiorno cari medici.
Io in camera da letto ho diverse porcellane e ceramiche, alcune vecchie anche di molti decenni, come gli anni 50.
Volevo sapere se in queste porcellane e ceramiche c'è la possibilità della presenza di amianto.
Io ho dedotto che le alte temperatura di cottura delle porcellane e ceramiche renda inocua la presenza dell'amianto, se presente.
Io non sono sicuro di questo e cio mi genera molta ansia.
Quindi vi chiedo:è possibile la presenza di amianto in ceramiche e porcellane?
Posso tranquillizzarmi?
Grazie
[#1]
Dr. Domenico Spinoso Medico del lavoro 1.2k 114 7
Gentile utente,
ritengo si possa tranquillizzare.
Se anche nelle sue porcellane e ceramiche ci fossero fibre di amianto, fintanto che rimangono inglobate nella struttura ed isolate dal rivestimento lucido con la cottura, non possono arrecare alcun danno. Solo se si dovessero polverizzare potrebbero emettere fibre nell'ambiente.
Cordiali saluti

Dr. Domenico Spinoso
Medico del Lavoro

[#2]
Utente
Utente
Scusi dottore mi sono espresso male. Queste porcellane e ceramiche sono vasi, contenitori e un orologio. Essendo vecchi presentano alcune rotture. Io so dell'utilizzo di amianto nella ceramica per l'edilizia ma non nella ceramica decorativa da soprammobile. Però ho sempre dei dubbi:ceramica e porcellana d'epoca (vasi, soprammobili) possono avere all'interno amianto? Inoltre in vendita se ne trovano a bizzeffe quindi presumo che non siano pericolosi. Io di questo non ne ho la certezza e come detto mi genera molta ansia e paura. Inoltre come presumo la cottura ad alte temperature di porcellana e ceramica (vasi...) rende inerti le fibre di amianto. Mi conferma tutto ciò. Posso veramente tranquillizzarmi?
[#3]
Dr. Domenico Spinoso Medico del lavoro 1.2k 114 7
Gentile utente,
Certamente piccole fratture nelle sue suppellettili in ceramica non possono essere fonte di emissioni di fibre di amianto (sempre se presenti) tali da determinare un maggiore rischio per la salute rispetto alla popolazione generale.
Vi sono processi complessi di trasformazione termica delle lastre di cemento-amianto mirati a rendere le lastre innocue. Non so se i normali processi di cottura per ceramiche e porcellane possano essere altrettanto efficaci ma, ribadisco, ritengo possa stare assolutamente tranquillo,
Cordiali saluti

Dr. Domenico Spinoso
Medico del Lavoro

[#4]
Utente
Utente
Grazie mille dottore per le sue delucidazioni. Mi sono tranquillizato