Utente 145XXX
Buongiorno, ho subito un infortunio con conseguente fratture apofisi L2L3L4 e dopo 25 gg di busto lombare torno al lavoro (domani), anche se ancora un po' dolorante. Vorrei sapere qual è il punteggio (indicativo) che può essre riconosciuto dall'INAIL malgrado io stesso abbia indicato il mio medico di voler tornare al lavoro non in perfetta forma.
Grato per la risposta, col la circostanza porgo sentiti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maria Assunta Pasquarelli

24% attività
4% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile utente, la voce 207 delle tabelle del danno biologico di cui al Decreto Legislativo 38/2000, riporta : "Esiti di frattura apofisaria lombare con disfunzionalita' residua" fino a 4.
Ora, e' chiaro che non si moltiplica 4 per le 3 fratture, perche' si fa una valutazione di sintesi e non una
somma aritmetica, così come il "fino a" esprime una valutazione massimale, ma una delle sue fratture potrebbe valere 1 o anche piu' di 4 se vi sono delle condizioni particolari.
Le ho premesso cio' per far comprendere come sia riduttivo, a distanza, esprimere con un numero gli esiti di una patologia. Solo un'accurata visita, la visione delle radiografie, la valutazione di eventuali preesistenze a carico del suo rachide, permettono di esprimere un giudizio medico legale da tradurre poi in numero.
A disposizione per ev. chiarimenti, buona serata
Dr. maria assunta pasquarelli