Utente 181XXX
Salve io sono una commessa regolarmente assunta in un negozio di calzature il problema è che ques'anno il mio datore di lavoro per risparmiare sulle visite mediche ha ingaggiato un consulente di medicina del lavoro che ci manda il medico direttamente in negozio e che vuole effettuare il prelievo del sangue in magazzino, un luogo molto sporco e non lo trovo per niente adeguato ne sicuro ad un prelievo ,non abbiamo neanche un infermeria. Volevo sapere se era legale e se devo per forza farmi fare il prelievo in quelle condizioni igieniche poco sicure, premetto che avendo le vene molto piccole è molto difficile ogni volta fare il prelievo. Le richiedo cortesemente una risposta urgente dato che devo effettuare la visita tra 2 giorni

[#1] dopo  
2386

Cancellato nel 2011
Buon giorno, posto che bisognerebbe capire per quale ragione una commessa di un negozio di calzature sia sottoposta alla sorveglianza sanitaria in quanto essa è attivata solo nei casi previsti dalla legge e questo non mi sembra uno di quei casi, bisognerebbe poi capire perchè debba effettuare degli esami del sangue.
La risposta se sia etico o igienico effettuare il prelievo in negozio è sicuramente: NO.
Ma scusi la visita medica dove viene effettuata: sulle scatole?
Cordialmente