Utente 321XXX
Salve ho 32 anni, sesso M, alto 1.80m e peso circa 88kg, ho eseguito le analisi del sangue e delle urine. In generale l'esito non evidenzia alterazioni se non per l'emocromo:
Eritrociti: 6,210 (4-5,50);
Emoglobina: 16,7 (11,5-16,5);
MCV: 79,9 (80,0-98,0);
MCH: 26,9 (27,0-32,0).

tutti gli altri valori dell'emocromo sono nella media del laboratorio di analisi:
HCT: 49,6 (37,5-52,0).

Come mi devo comportare? è preouccupante? a cosa possono essere attribuiti tali valori?

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
Lei sta producendo globuli rossi che presentano mediamente dimensioni ai limiti (inferiori) della norma.
Non si tratta di una cosa allarmante e anzi potrebbe anche non essere indagata, a meno che esistano altri elementi clinici che pongano indicazione all'esecuzione di ulteriori accertamenti (es. perdite evidenti di sangue, dolori di stomaco, dimagrimento inspiegato, certi disturbi intestinali).
Nel caso in cui volesse trovare un motivo, può iniziare associando a un emocromo di controllo anche il dosaggio di ferritinemia, sideremia e transferrinemia.
Se invece non vuole "complicarsi la vita" in condizioni di benessere fisico, può più semplicemente pensare di mangiare più carne del solito e ripetere l'emocromo fra un paio di mesi. Se la situazione non sarà migliorata, allora potrà riparlarne con il medico curante.
Saluti,
Dr. Francesco Marchi
Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica

NB: il consulto on-line ha carattere puramente informativo