Utente 182XXX
Salve, avrei questo quesito: premesso che ho contratto l'epatite C genotipo 1 b, non so quando nè come, ho fatto inutilmente un trattamento con IFN pegilato + ribavirina perchè intollerante, ho l'ipertensione arteriosa in buon compenso farmacologico, cisti renale sinistra, pregressa resezione sublopare del segmento basale ventrale del lobo polmonare inferiore destra con esame istologico di flogosi non necrotizzante con aspetti simil sarcoidosi con ACE elevato. Pregresso intervento chirurgico per trauma ginocchio destro a causa di incidente stradale per cui sono anche invalido del lavoro con percentuale del 51%, vorrei sapere se posso chiedere l'art. 3 della legge 104/92 in quanto devo recarmi più volte nel corso dell'anno a fare vari controlli e sono costretto a prendere le ferie visto che devo impegnare n. 1 giorno per fare l'impegnativa, n. 1 giorno per fare i prelievi del sangue, 1 giorno per ritirare gli esami, n. 1 giorno per fare la visita in epatologia. I controlli li faccio almeno due volte l'anno, non mi sembra giusto dover usare le ferie per dei seri controlli documentabili. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Stefano Bonomo

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
FROSINONE (FR)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
salve
la domanda può farla ,il riconoscimento dipende molto dalle sue condizioni complessive al momento della visita della commissione medica e della documentazione sanitaria da lei prodotta.
Le patologie devono essere valutate correttamente visitando il ricorrente ,non si può fare sole atttraverso un elenco perchè la gravità è sempre diversa da persona a persona.
saluti
DOTT. STEFANO BONOMO MEDICO COMPETENTE AZIENDALE-Specialista in Medicina del Lavoro-

[#2] dopo  
Utente 182XXX

***ATTENZIONE*** Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa: valuta attentamente se la tua risposta puù ancora essere utile. Se ritieni opportuno inviare comunque la tua replica allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.