Utente 195XXX
Soffro di ernia discale lombosacrale ed i medici collegano questi miei disturbi all'attività lavorativa che ho espletato.
In particolare, dal 1970 circa al 2003, data del pensionamento, ho lavorato
come Meccanico di Manutenzione presso azienda petrolchimica.
Gradirei sapere se ancora oggi, sia nelle condizioni di potere richiedere un
qualche indennizzo o risarcimento per riconoscimento del danno biologico.
L'ernia discale lombosacrale oggi è una malattia tabellata, ma i termini per
presentazione della domanda per il riconoscimento, nel mio caso, sono esauriti (in quanto sono in pensione da otto anni).
Invece il termine di prescrizione del danno biologico è di 10 anni di norma.
Pertanto, chiedo di essere consigliato su come potermi muovere per presentare
eventuale istanza atta ad avviare l'iter per il riconoscimento del danno
biologico. A chi rivolgermi?
Faccio presente che, quando lavoravo, ero costretto a mettermi in malattia a causa del forte dolore che mi immobilizzava nella sezione L4 - L5.
Attendo gentile riscontro e porgo distinti ossequi.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
le suggerisco di andare ad un Patronato ove è presente un medico legale e un avvocato.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona