Utente 230XXX
buonasera, un piccolo quesito ad un problema che si e' posto nel mio ambiente lavorativo da alcuni giorni.
premetto che lavoro in un grande magazzino, a contatto col pubblico, con circa 60 dipendenti.
da qualche giorno ci sono stati dati ad uso lavoro dei classici walkie talkie con auricolare da tenere sempre addosso in modo da comunicare con altri dipendenti in ogni momento.
la cosa, che per carita' e' sicuramente funzionale, crea comunque alcuni disagi, sia per l'uso di auricolare per otto ore (fastidio proprio a livello di padiglione auricolare) sia per le continue comunicazioni che sicuramente non essendo di ottima qualita' danno fastidio all'udito.
Non so poi, se questi apparecchi generano anche loro problemi di campi magnetici, comunque sia, il quesito e' questo:
si ha l'obbligo di uso di questo apparecchio o no?
ci si puo rifiutare?
un grazie fin d'ora a chi mi puo rispondere.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Pacchiarotti

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
Buonasera, premettendo che non conosco l'azienda per la quale lavora, suppongo che il datore di lavoro, unitamente a RSPP e al Medico Competente debba predisporre delle valutazioni in merito, attraverso analisi ambientali del rumore e dei campi elettromagnetici, aggiornando il Documento di Valutazione del Rischio (DVR).
Potrebbe cominciare col porre il quesito al proprio datore di lavoro anche attraverso il vostro Responsabile della Sicurezza dei Lavoratori (RLS).

Cordiali saluti

AP
Dr. Alessandro Pacchiarotti