Utente 284XXX
Ho 54 anni e dopo nefrectomia rene sx il dx è in insufficienza renale 3° stadio. Sono diabetico tipo II non insulino dipendente e con cardiopatia ipertensiva. Ho una percentuale d'invalidità del 40% riconosciuta diversi anni fa per diabete, ipertensione, e parziale anchilosi del gomito dx a esito di frattura. E' utile fare la richiesta di aggravamento? A quale percentuale potrei arrivare e quali vantaggi ne potrei trarre? Poiché lavoro nella riabilitazione psichiatrica a quotidiano e diretto contatto con gli utenti, lo stress derivante potrebbe mettermi a rischio, in qualche misura? Grazie

[#1] dopo  
Dr.ssa Susanna Borriero

24% attività
4% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
dovrebbe rivolgere il quesito ai colleghi della Medicina Legale
Cordiali saluti
Susanna Borriero

[#2] dopo  
Utente 284XXX

La ringrazio.
Cordiali saluti.