Utente 361XXX
Buonasera dottori. Ho già chiesto un consulto sull'amianto ed ho ricevuto rassicurazioni, nel frattempo ho scoperto altre cose ed ecco allora che torno a chiedere un parere.
Il primo problema è il seguente: vicino casa dei miei genitori e nelle vicinanze di un asilo e di una scuola elementare vi è un treno abbandonato sulle rotaie di una stazione ormai non funzionante. So che in passato l'amianto veniva utilizzato per coibentare i treni, dunque voi capite la mia preoccupazione, il treno è abbandonato senza alcuna protezione, senza alcun sigillo. Quali sono i rischi cui vanno incontro gli abitanti della zona?
Secondo problema: nella mia casa (vivo a roma in affitto con altri ragazzi) purtroppo passa una canna fumaria ovviamente in eternit, il muro che dovrebbe contenerla è sanato, si tratta in particolare di una spaccatura di 20 cm nella parte bassa. Viviamo qui da 5 anni. Precisamente a cosa andiamo incontro?
vi chiedo gentilmente un parere da quando ho avuto la mia prima esperienza con l'amianto sono terrorizzata ed il terrore aumenta sempre più perchè mi rendo conto di essere circondata da questo materiale.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

a mio parere dovrebbe segnalare ufficialmente la cosa alle autorità sanitarie e amministrative locali e ai giornali affinchè qualcuno intervenga a bonificare la zona.

Per la canna fularia dovrebbe chiamare il proprietario che a sua volta dovrebbe avvisare l'amministratore del condominio per le verifiche.

Saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Utente 361XXX

La ringrazio per la risposta. Rispetto alla questione treno le autorità sono già state avvertite ma il treno è ancora lì. Detto questo mi domando quanto sia elevato il rischio per gli abitanti della zona e le sarei grata se lei potesse darmi delle delucidazioni in tal senso.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

non è possibile rispondere a tale domanda. In ogni caso sarebbe meglio se l'amianto fosse rimosso al più presto. Si rivolga anche all'ARPA.

Saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona