Utente 408XXX
Buona sera, sono un ragazzo di 29 anni affetto da scompenso cardiaco e funzione sistolica ridotta, questo peggioramento è dovuto a trattamenti chemioterapici dovuti a linfoma che ho curato ormai da tempo.
La mia domanda era, vorrei intraprendere un corso di OSS per poter successivamente partecipare a concorsi o chiamate di personale appartenente alle categorie protette, ma quello che ancora nessuno riesce a dirmi se effettivamente posso acquisire questa qualifica e se si, in futuro avrei la possibilità di lavorare e non essere ritenuto non "idoneo"
La mia patologia non mi permette di fare sforzi fisici (tipo sollevare pesi o correre) al contrario posso camminare e svolgere qualunque altra funzione che non sia legata ad un uso eccessivo del mio fisico; detto questo vorrei sapere se magari una volta ottenuta tale qualifica potrei ugualmente svolgere la mia mansione, se pur con limitazione del caso senza essere per forza ritenuto non idoneo all'impiego.
Grazie in anticipo per la cortese attenzione.
Marco

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buonasera,

considerando la situazione attuale e la tipologia della mansione che vorrebbe svolgere, a mio parere, se la situazione cardiologica non migliora, avrà senza dubbio problemi ad avere un'idoneità piena alla mansione.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona